Grattata di coglioni

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Un attore hollywoodiano mima il famoso gesto.
« Grattatio pallorum, fugatio malorum »
« È grattatio pallorum omnia mala fugat, IGNORANTO!!!! »
(Suor Nausicaa su citazione precedente)
« In omnia pericula, tasta testicula »
« 'na grattata ai cojoni ar giorno, toje er medico de torno! »
« Sti pidocchi... »
« 'ndamo na controllata ai jojelly »
« Una grattata di borsa è sempre una gran risorsa! »

La mimica Grattata di coglioni esiste da quando esiste l'uomo (o meglio i coglioni, nel senso testicoli). Resta da vedere se è nato prima il coglione oppure prima l'uomo.

Con il termine grattata di coglioni si contempla una miriade di significati, tutti però ricollegati a unico semplice gesto.

Metodologia[edit]

La grattata di coglioni viene effettuata con la mano preferita che va a pescare lo scroto (insomma, le palle) a cui si dà una energica grattata.

Nel caso di uomini senza mani, è consuetudine chiedere l'aiuto della ragazza più gnocca che si vede in giro.

Nel caso di donne, ci si gratta con scarsi benefici la patata oppure con più efficacia si grattano le palle del primo coglione che si incontra.

Situazioni e significati[edit]

Dal momento che le donne vogliono gli stessi diritti degli uomini, hanno incominciato a comportarsi come loro: eccone una impegnata in una poderosa grattata di coglioni.
  • Porca troia me prudono le palle : Situazione tipica in cui il soggetto ha un prurito incontrollabile e si procura sollievo con una grattata di coglioni.
  • ste mutande striminzite:il protagonista della vestita mattutina, ancora assonnato, si infila per sbaglio, su per l'infracoscia, le mutande della sorella. Poiché stringono fortemente il pene e correlati, l'unica soluzione è una bella smussata ai coglioni...e anche queste mutande XXS andranno bene.
  • Ammazz' che dormita : Dopo ogni buona dormita, ogni uomo propriamente detto si da una bella grattata ai coglioni come augurio di una buona giornata.
  • Du palle : Tipica situazione in cui il soggetto ne ha pieni i coglioni e si consola dandosi una scrollatina.
  • Dio boja : Se dopo essersi dato una scrollata ai jojelly il soggetto si annusa la mano imprecando sorpreso, si sconsiglia di scambiare oggetti personali con il suddetto, tipo spazzolini, spazzoloni o penne biro.
  • Tocchiamoci le palle : Qualcuno ha ipotizzato la tua morte o un tuo incidente? Bene, è meglio darsi una grattata ai coglioni, non si sa mai.
  • Marescià...non lo so...me grattano i cojoni in una maniera... : Tipico spacciatore sedicenne fermato a un controllo con cinque panette ficcate nei boxer.

Superstizione[edit]

Ricorda sempre di toccarti le palle (o la tetta sinistra se sei donna) in caso di qualsiasi evento/oggetto/animale trasportatore di Sfiga, come ad esempio un carro funebre, un'ambulanza che arriva a sirene spiegate, un gatto nero, Jessica Fletcher e/o Detective Conan, un professore, un prete o una suora, un interista o Aaron Ramsey.
E ricorda: Toccata mancina la morte si avvicina.
In realtà è una scusa per toccarsi i coglioni in pubblico senza far scandalo tra i vicini.

Pallone-calcio-nike.png Il mondo degli sport Pallone-calcio-nike.png

Sport non riconosciuti dal CONI Sport al caldo Sport al freddo
Sport che fanno rumore Sport con palle grosse Sport con palle piccole
Sport olimpici Sportivi (e dopati) famosi Altro
Clicca su una categoria per espanderla.