Pavlo Rozenberg

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

Pavlo Rozenberg (Berlino, 50 a.C) è un famoso e esperto tuffatore (o meglio, cascatore) tedesco di origini ostrogote.

La carriera[edit]

La sua lunga carriera, costeggiata da enormi figuracce, inizia alla tenera età di 3 anni, quando cadde dal secondo piano della casa della nonna, eseguendo un "Doppio carpiato rovesciato con 2 avvitamenti e ½", finendo però col sbattere con la testa per terra, riportando solo una frattura dell'osso sovrorbitale sinistro per colpa di una molla staccatasi da una delle Brawn GP di Rubens Barrichello. Grazie a quel tuffo, che tuttavia subì delle penalità a causa dei pochi danni celebrali riportati, lo fece diventare per la prima volta "Campione Condominiale" della specialità "Figuracce dal secondo piano", cosa che gli riuscì per altre sedici volte, prima di gareggiare a livello rionale, rompendosi ripetutatamente quasi tutte le ossa che aveva in corpo, fino al suo ritiro.

Ecco il suo più celebre tuffo: il tuffo bomba.


La rinascita[edit]

Dopo diversi anni bui, passati a spendere quasi tutto il suo patrimonio in cure ortopediche, Pavlo volle ritornare sul grande palcoscenico della figuraccia, iscrivendosi alle Paraolimpiadi di Nazaret del 28 d.C. Lì scoprì una disciplina mai provata prima, il "tuffo in acqua", che andrà a sostituire il "tuffo a terra". In quella edizione delle Paraolimpiadi gli iscritti a quella specialità erano due, lui e il superfavorito Gesù Cristo. Gesù Cristo purtroppo però venne squalificato dalla gara a seguito della capacità di poter camminare sull'acqua, che rendeva vani tutti i suoi tuffi. Pavlo ne approffitto sfoggiando per l'occasione il suo poderoso tuffo bomba, che gli fece ottenere dalla giuria la media voto (da una scala da uno a mille) di 0,35: Pavlo era sul tetto del Medio Oriente.

Galvanizzato dal successo e deciso a lasciare da vincitore, Pavlo si ritirò definitivamente, o quasi. Infatti sono recenti le sue apparizioni nella tv cinese e ai Mondiali di Nuoto, dove è ancora solito sfoggiare il suo tuffo migliore che gli valse la vittoria a Nazaret quasi 2000 anni fa. Tuffo sempre accolto con grande entusiasmo dalle migliaia di persone che giungono da tutto il mondo solo per vederlo dal vivo, per salutare il campione.

Palmares[edit]

  • 16 titoli condominiali
  • 9 titoli rionali
  • 4 medaglie di cioccolato
  • 6 Coppe Oro Sammontana
  • 1 Paraolimpiade di Nazaret

Pallone-calcio-nike.png Il mondo degli sport Pallone-calcio-nike.png

Sport non riconosciuti dal CONI Sport al caldo Sport al freddo
Sport che fanno rumore Sport con palle grosse Sport con palle piccole
Sport olimpici Sportivi (e dopati) famosi Altro
Clicca su una categoria per espanderla.