Campionato italiano di bukkake

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
due valorosi Bukkakers dei Genoa Pfizers con le nuove divise da gara

Nato nel 1930 per volontà di Pierferdinando Casino, e ratificato l'anno precedente con la legge Merlin, l'equivalente italiano del Torneo Sei Nazioni di Bukkake è la massima espressione di tale sport in Italia.

Ad oggi la Federazione Nazionale Bukkake conta ben dodicimilioniesettecentotrentun iscritti e insidia al giuoco del calcio il primato di praticanti. Tali cifre hanno attirato l'attenzione di Sky che sta preparando il suo ingresso nel mondo del Bukkake agonistico - previsto per il 2009 - reclutando i migliori opinionisti (Mario Sconcerti, Ilaria D'Amico e Fabio Caressa) ed ex-atleti (Paola Perego per i M.I.L.F., Daniele Luttazzi già stella dei Beatchin', e don Milingo, mattatore dei Gladiators.). La fama della lega travalica i confini nazionali, tanto che vi sono due squadre transfrontaliere, i Jizz del Ticino e i Triple Bang di San Marino.

Formato[edit]

Il campionato è composto da trentadue squadre inquadrate in quattro gironi e, nella migliore delle tradizioni orgiastiche, si disputa con un bel "tutti contro tutti", seguendo le regole ufficiali del Sei Nazioni. In totale, ogni squadra gioca la bellezza di 62 gare. Sfiancante? In fondo non tutti possono dire di aver partecipato a 62 gare di bukkake in un anno. Le graduatorie zonali si stilano secondo vittorie, tempo di esecuzione e quantità di sperma espulso. Le prime quattro di ciascun girone vanno ai playoff di zona, con gare di andata e ritorno. Anche qui in caso di parità si guarda a velocità e quantità. Le vincitrici dei playoff si sfidano al JapanBowl.

Il JapanBowl, la Final Four del campionato, si tiene al PalaBorra di Roma e consiste in tre gare secche, due semifinali e una finale. I vincitori ricevono il Pisello d'Oro dal presidente della Federazione Nazionale, l'ex stella dei Gabriel's Gabriel Pontello.

Record[edit]

La compagine che vanta più titoli in Bakkeka (uno speciale pensile realizzato appositamente da Ikea per accogliere i trofei vinti in ambito Bukkake) è la storica Varese M.I.L.F. (un tempo capitanata dalla procace campionessa Paola Perego) con ben sessanta vittorie. A ruota i Treviso Housewifers con cinquantotto, che vantano una grande tradizione amatoriale.

Le squadre partecipanti[edit]

Girone Nord Ovest Girone Nord Est Girone Centro Girone Sud
Vallée d’Aoste saucissons Padua Goliards Ancona Fishermen Bari Blood'n'Cum
Bergamo Hammers Südtirol Bratwursten Bologna Towers Catania Volcanos
Brescia Roundels Trento Blackeagles Florence JamLovers Naples Splatter
Genoa Pfizers Treviso Spritzers Parma Shoot Palermo Dons
Milan Bukkakers Trieste EastCummers Rimini Beatchin' Pescara Gabriel's
Ticino Jizz Udine Shower Rome Gladiators Lucania Power
Turin Pistons Venice Casanova's San Marino Triple Bang Taranto BangBros
Varese M.I.L.F. Verona Housewifers Sardinia Shepherds R. Calabria Squeezers














Altre voci[edit]

Pallone-calcio-nike.png Il mondo degli sport Pallone-calcio-nike.png

Sport non riconosciuti dal CONI Sport al caldo Sport al freddo
Sport che fanno rumore Sport con palle grosse Sport con palle piccole
Sport olimpici Sportivi (e dopati) famosi Altro
Clicca su una categoria per espanderla.