Rosa e Olindo

Da Condiclodepia, l'onciclepadia disclesica.
Jump to navigation Jump to search
Freccia blu.png Voce principale: Strage di Erba


NonCitazLogo.png
Nonquote contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Rosa e Olindo.


« Meglio l'erba del vicino che i vicini di Erba »
(Pacciani su Rosa e Olindo)
« I vicini ideali! »
(Hannibal Lecter su Rosa e Olindo)
« Non sono stata io ma i vicini di Erba! »
(Anna Maria Franzoni in tribunale)
« E ora quali vicini possiamo accusare? »
(Carlo Taormina su Rosa e Olindo)
« Se i vicini fan schiamazzi, chiama Olindo e Rosa Bazzi! »
(Qualcuno su i fatti di Erba)
« Con Olindo Romano stop al baccano! »
(Qualcuno su i fatti di Erba)

I Coniugi di Erba sono una coppia di stronzi divisa da un maligno spacciatore musulmano, noti protagonisti del romanzo «I promessi sposi», che devono affrontare una serie di peripezie per poter coniugare il loro amore, come combattere l'ennesima crociata, ammazzare tutti i loro vicini di casa, fingersi pazzi o accusare i giudici e la polizia di xenofobia, razzismo e di abuso dell'altrui credulità. A volte mostrano tendenze di autoerotismo suicida in assenza del partner.

La storia[merdifica facile | merdifica]

Rosa Bazzi con suo fratello gemello Haribo Bazzi.

Rinomata coppia dal pollice verde. Rosa Bazzi e Olindo Romano, detto "il mastro Olindo" si sposano durante l' annuncio di Urbano II: desiderosi di liberare dagli infedeli Gerusalemme, questi due paladini decisero di sterminare ogni forma di vita renitente alla Bibbia e che facesse rumore durante le feste. Dopo aver versato litri di sangue pagano, i due crociati si sono riposati ad Erba, ridente località del Maghreb: dopo essere stati svegliati in piena notte dalle grida di un infante generato da un carcerato senza Dio, i nostri eroi hanno deciso di riprendere in mano la spada e di combattere.

La carriera[merdifica facile | merdifica]

Vicini rumorosi? Niente paura, c'è Mastro Olindo!

Non sempre Rosa e Olindo hanno combattuto: nel tempo libero hanno scritto libri di successo, come "Le nostre prigioni", "Il cacciatore di infedeli" e "La casa degli spiriti", la cui trama narra di eroi cristiani e netturbini che liberano il solo natìo da chiunque faccia rumore dopo una certa ora. Dopo aver partecipato alla Gioventù Hitleriana e alla Notte dei lunghi coltelli, nota trasmissione poi divenuta Survivor, i due hanno cantato a Sanremo col brano "Che confusione! Sarà perché uccidiamo...", ma furono squalificati da Pippo Baudo per aver fatto a pezzi I Nomadi, colpevoli di avere un nome pagano. Per guadagnare i soldi necessari alle loro crociate, Rosa e Olindo hanno poi aperto un'agenzia di sfratto-vicini; famoso rimane il loro motto: "Se il vicino è musulmano chiama i coniugi Romano, se i vicini fan schiamazzi chiama Olindo e Rosa Bazzi".

La storia attuale[merdifica facile | merdifica]

Momentaneamente in villeggiatura presso un allegro luogo dove ci si abbronza a scacchi, i coniugi Romano presentano uno show televisivo chiamato " Il processo dei Romano ", sponsorizzato da Studio Aperto e coprodotto dal duo Sgarbi - Biscardi. Sono perennemente in lotta col Nemico negro che ha disturbato il loro sonno.

Il nemico[merdifica facile | merdifica]

Dopo aver eliminato stormi di mamelucchi e romagnoli, Rosa e Olindo sono alle prese con una faida mortale con il pregiudicato spacciatore amico di Fabrizio Corona, tale Azouz "Gigi" Marzouk, ex giocatore della Fiorentina ora in carcere per doping e scarso rendimento sul campo. In una notte di luna piena i nostri eroi si sono intrufolati nella dimora dell'infedele, facendo scempio di ogni Moriscos che faceva rumore: dopo però aver punito uno spione e acceso la luce, si resero conto che proprio lui mancava all'appello. La lotta continua ancora oggi, e sarà il prossimo Pay per View della WWE di Natale.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]

Mostri correlati[merdifica facile | merdifica]

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]

Siamö padani, abiamö ün söniö nel cuöře, brüžare il tricölöre, brüžare il tricölöre!