Guglielmo Gatti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che si libra nell'aere.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Il nostro eroe in un momento di pausa.
« È un uomo tutto d'un pezzo! »
(Aldo Donegani in vacanza in Valcamonica)

Guglielmo Gatti è un famoso macellaio nato nel 1891 e morto nel 1998 a causa di una infezione trascurata all'alluce sinistro.

Biografia

Alla tenera età di 22 anni, il giovane Guglielmo entra in contatto con l'attività di un esperto apripista giapponese, Ti-Kiudo Ti-Trito, pensatore di torbe. Impara presto a seguire l'ispirazione, rendendosi presto autonomo, ideando la propria attività di chiuditutto.

Coscente delle proprie notevoli capacità, rende partecipi gli zii Aldo Donegani e Luisa Donegani all'attività commerciale, applicando su di loro una ispirazione universale.

Curiosità

  • Il Gatti fu reso famoso dalle specialità Smembrato e Mozzatesta, prodotti che hanno reso celebre la sua attività commerciale.
  • In un momento di noia e di scarse vendite, nel 2005, Guglielmo Gatti si disfò di gran parte dei propri prodotti in una vallata del Nord Italia.

Voci correlate