Marijuana

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia ebbasta.


Capra felice che sorride.jpg
Il soggetto del seguente articolo può causare

FELICITÀ!

La lettura può quindi causare pensieri liberi, voglia di correre allegramente per i campi di margherite, voglia di sovvertire l'ordine costituito, passione per la chitarra e per i fiori e... non ho più voglia di continua...
NonCitazLogo.png
Nonquote contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Marijuana.


Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: spinello.

Ecce Herba!! Se la conosci la meriti.
Avanti... cosa aspetti?
A lui Maria piace....
« Piantala! »
« Dio creò la marijuana e vide che ciò era cosa buona e giusta. »
(La Bibbia su marijuana)
« Da inde in qua mi piace / questa herba sì »
(Francesco Petrarca in Chiare fresche e dolci acque)
« Ringraziando madre natura fuma ganja e fotti la questura. »
(Qualcuno su erba)
« Tutto fumo e niente arresto. »
(Famoso proverbio da fattoni)
« Aaaahhhhhhh..... »
« Ave Maria... »
(Fattone su Marijuana)
« Meglio l'erba del vicino che il vicino di Erba. »
(Il vicino del vicino di Erba su il vicino di Erba)
« L'erba del vicino è sempre più verde. »
(Tipica frase di uno strafatto)
« La cosa che mi manca di più è l'odore dell'erba »
(Dino Zoff su marijuana)
« L'erba cattiva non muore mai... e quella buona finisce subito! »
(Proverbio cinese su Marijuana)
« L'erba voglio non cresce neanche nel giardino del re. Ma nel mio sì! »
(Bob Marley sul suo giardino)
« La marijuana brucia il cervello, molesta donne e bambini, porta invasioni di locuste e morte dei primogeniti...però io l'ho fumata! »
(Gianfranco Fini su marijuana)
« E pensare che la cannabis sativa potrebbe risanare questo mondo alla deriva, potrebbe soppiantare petrolio e derivati la plastica e i farmaci a cui siamo abituati, sarà per questo che è vietata, ai despoti non piace la gente rilassata e l'energia pulita. »
(Punkreas su marijuana)
« Ora ho dimostrato con assoluta certezza che il fumo anche una sola sigaretta di marijuana è pari a un danno cerebrale di essere a Isola di Bikini nel corso di una bomba H-blastica »
(Ronald Reagan su marijuana)
« Io non penso postivo, penso al cilum.  »
(Dj Gruff su marijuana e Jovanotti)
Anche lo stato la raccomanda.

La marijuana è una indefinita sostanza di colorazione verde che viene però data di colorazione marrone ai pivellini. È ingiustamente accusata di provocare risse in parlamento e di essere causa di rovina dell'attuale società.

La marijuana si ricava dalla foglia di salsapariglia, pianta che nasce nelle altitudini più basse del Monte Fato.

Chiamata volgarmente erba, cresce nelle mani di giovani virgulti, ai margini della strada e della vita, che come fertilizzante usano le banconote del vostro portafogli. Più ne agitate e più l'erba cresce - e con lei anche il prezzo. È di solito usata per "sbombeggiarsi", utilizzando svariate quantità di marijuana rollate in una cartina (ottime solo le pagine della Bibbia o del Cor-ano) che così fatte assumono il nome di "spinello" o "spino", "canna", "sbrillo", "carciofo", "rasta-bombastic", "inceneritore" e "sizza-del-diavolo".

Cenni storici[edit]

Anche Gianfranco fuma e non è mai stanco.
Bambini imitatelo, ma fatevi aiutare da un adulto!
Pss, ne vuoi un po'?

Le origini del nome di questa pianta assuefante si riconducono al 2500 a.C. quando una piccola tribù di pigmei delle pampas messicane iniziarono un violento commercio internazionale di questa pianta allucinogggena dandole il nome della prostituta più famosa della tribù, quella Mariah Carey antica antenata della famosa prostituta d'alto borgo-cantante pop americana che oggi scassa i marroni con canzonette isteriche da bimbominkia. Il nome quindi deriva dalla fusion di Mariah e del famoso cartello millenario di spaccio internazionale "Tijuana", ricavando così il nome Marijuana.

Altre fonti stimabilissime pensano che in realtà la famosa kriptonite altro non fosse che erba stellare e che, al contatto con quella bietola sportiva e salutista di Superman, ne annullasse i poteri provocandogli in compenso torpore, vomito e una piacevole rilassatezza.

  • Sempre nella Bibbia, durante i quarant'anni nel deserto, Dio fece cadere dal cielo al popolo ebraico la canna. Sfortunatamente, per un errore di traduzione, nella versione italiana si parla di "manna".
  • La marijuana è stata considerata sacra in ogni luogo e in ogni tempo. È anche l'unico organismo vivente presente in ogni pianeta in cui c'è vita e non.
  • Si deve il salvataggio della marijuana alla Santa in terra Livia Turco, la cui beatificazione è imminente.
  • Il personaggio storico Gandalf il grigio, per garantire una migliore visione della Terra di mezzo, utilizzava erba di qualità white widow con del tabacco. Mentre il suo amico Frodo (attuale presidente del consiglio italiano ) ne sconsigliava l'uso ai ragazzi sotto i 3 anni.
  • la preghiera serale del fattone é: "Ave Maria, ciospa (sigaretta) di ganja, svarione é con te. Tu sei la perfetta tra le droghe e benedetto é il fumo di te dentro al chilum. Santa maria mostraci Dio, tieni i pulotti lontani, e che lo sballo prenda sempre forte, (f)amen." solo che quasi nessuno se la ricorda. E chi la ricorda, dimentica la differenza fra sera e mattina.

Chi la usa e cosa provoca?[edit]

È naturale!

La marijuana è forse la droga più usata in tutto il mondo. Difatti la consumano tutti: politici, cantanti, Teletubbies, cancri maligni e puttane di alto bordo.
L'uso quotidiano porta a un lento rinsecchimento delle palle nell'uomo - mentre nella donna avviene il contrario, cioè la lenta e progressiva crescita di attributi maschili. Spesso la marijuana porta a fare azioni sconsiderate. Si sa che infatti un accannato sotto effetto di erba volle sfidare Dio... quello che gli successe si può immaginare. La marijuana provoca inoltre una forte dipendenza agli spacciatori, che non possono fare più a meno di averla, per venderla. La marijuana, secondo un autorevole studio eseguito dall'ente neutrale A.N.L.C. "Alleanza Nazionale Laboratori Chimici" provoca spasmi, diarrea, contrazione del pene, caduta degli arti, perdita della voglia di vivere, improvvisa fame di giovane carne umana, fenomeno che ha spinto gli illustri studiosi a ipotizzare affascinanti parallelismi fra la marijuana e il comunismo. L'utilizzo di marijuana è fortemente sconsigliato da lungimiranti aziende le quali, nell'ottica di salvaguardare le generazioni allontanandole dallo stupefacente, invitano i giovani a rivolgersi verso i loro prodotti a discapito della marijuana, fra i benefattori citiamo i produttori di sigarette, quelli di alcoolici, i produttori e rivenditori di psicofarmaci, le compagnie petrolifere, la lobby del cotone, i coltivatori di papavero da oppio, le sedi di partito di AN. Su Marte hanno trovato la marijuana, l'acqua l'hanno messa gli astronauti per evitare che andasse persa.

Effetti della marijuana su chi non la usa[edit]

La marijuana è una droga così potente da causare effetti anche in chi non la usa. Infatti fumare uno spinello porta nei non fumatori circostanti effetti quali:

  • Proibizionismo,
  • Invidia,
  • Allarmismo nei confronti della salute del fumatore, fondati sul "l'ho visto in televisione",
  • Trame malefiche delle quali vieni tenuto all'oscuro,
  • Antipatia,
  • Acidità,
  • Esclusione dal gruppo,
  • Voglia di lavorare,
  • Voglia di rompere il cazzo,
  • Scomparsa di biglietti obliterati dal portafogli.

Per questo sociologi e antropologi, tra i quali Bill Hicks, suggeriscono una legge non tanto per la marijuana terapeutica, ma piuttosto per la marijuana obbligatoria. Per tutti.[1]

Perché la chiesa non vede di buon occhio la marijuana?[edit]

Quello che si fuma della marijuana altro non è che la "cima" della pianta, quindi l'organo genitale. La pianta deve essere femmina e vergine, il risultato sarà quello di fumare l'organo genitale della maria vergine, quindi blasfemo.

Illustri pareri clinici[edit]

  • Ecco il responso del dottor House: "Dopo attenta analisi, è stato provato dall'autopsia, che Nessuno è morto per troppa marijuana.."si è invece discusso su come con la marijuana puoi risolvere più problemi:

Problemi di denaro... "fai una pianta e la vendi" non sai cosa regalare a un amico per il suo compleanno?... "un paio di fiori" sei triste?..."ecco per te un thè di marijuana"

Sentenza[edit]

Ominowide4yw5sk.gif

Attenzione: L'Omino Sentenzioso ha emesso la sua sentenza!
Un qualsiasi disaccordo con l'omino sentenzioso verrà sentenziato a morte.
Si consiglia di chinare il capo e sottomettersi alla sua infinita saggezza.
La mia sentenza è:
Maria uccide poche persone, ma tra queste poche c'è anche il dr. House
L'Omino Sentenzioso

Voci correlate[edit]


Tutte le cazzate del Truceklan