I migliori anni

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia sporcacciona.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Il presentatore Carlo Conti, costretto ad ascoltare la discografia completa dei Cugini di Campagna con un sorriso compiaciuto.
« Dovrei denunciare Carlo Conti per plagio... »
(Renato Zero su "I migliori anni")
« È con noi un personaggio davvero eccezionale! »
(Carlo Conti su ogni ospite, da Claudio Baglioni a Tullio De Piscopo)


I migliori anni è un programma televisivo per vecchi nostalgici presentato dal conduttore più abbronzato della televisione.

Struttura del programma

Il programma si propone di combattere l'invasione di cantanti preadolescenti nel panorama musicale italiano attuata dai talent show, riesumando cantanti del secolo scorso che il tempo ha fatto cadere inesorabilmente nel dimenticatoio.

La formula della trasmissione è semplice: cantanti ultraottantenni vengono trascinati fuori dalle case di cura per anziani (si sospetta che alcuni siano conservati sott'olio in appositi barattoli negli archivi RAI, ma l'ipotesi è da verificare) e invitati a ricantare i loro successi. Di solito quelli che l'Alzheimer non ha ancora privato della capacità di intendere e di volere accettano la proposta e partecipano come ospiti al programma di Carlo Conti.

Prima di entrare in scena gli ospiti vengono sottoposti al cambio di catetere e subiscono lifting e interventi di chirurgia estetica per renderli presentabili e farli sembrare più giovani di trent'anni.

Il successo

Il programma ha riscosso un ottimo successo, battendo in ascolti "Amici di Maria De Filippi" e "X-Factor", segno che tutt'oggi il pubblico preferisca Peppino Di Capri a Valerio Scanu o Marco Mengoni. Le reazioni degli spettatori alla vista degli ospiti di Conti sono sostanzialmente due:

Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. I migliori anni
« Ma chi cazzo è sto' vecchio esaltato? »
(Tipico giovane che segue la trasmissione)
« Ma sto' qua è ancora in vita? »
(Classica reazione di un adulto)

Curiosità

  • In teoria il programma dovrebbe proporre brani degli anni '60, '70, '80 e '90 ugualmente spartiti ma in realtà le canzoni degli anni '60 occupano da sole il 99% della proposta musicale.
  • Carlo Conti ha annunciato per la prossima edizione del programma la partecipazione straordinaria delle salme di Elvis Presley e Michael Jackson.[1]

Note

  1. ^ Ovviamente costerebbe troppo pagarli per far vedere che sono ancora vivi.