Top Gear

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera su cauzione.
Jump to navigation Jump to search
WHARRGARBL!
« Sembra un enorme scroto... »
(Jeremy Clarkson su qualunque utilitaria che non gli piace.)
« Bloody hell! »
(James May su qualunque cosa.)
« Non ho mai guidato un'auto così veloce!! »
(Jeremy Clarkson su qualunque auto sportiva da lui guidata.)
« ...in the world! »
(Jeremy Clarkson su qualunque cosa.)
« Mi piace questo motore! Grintoso e generoso! »
(James May su una qualsiasi utilitaria da lui testata.)
« La nuova Porsche GT2 si piazza proprio sotto la Koenigseggggnigsegseggsssegnniseegniggsseggg CCX. »
(Jeremy Clarkson su problemi di pronuncia.)
« A Mirabilandia non posso andare sul Katun! »
(Richard Hammond sulla sua stazza prestante)
«  POWEEEEEEEEEEEEEEEEEEER  »
(Jeremy Clarkson su qualunque macchina con più di 20 cavalli)

Top Gear è una trasmissione automobilistica nata negli anni '80 che fa tutto meno che testare le auto. Sì, anche lanciare sedie oltre le siepi. Il programma è condotto da tre presentatori [1] e un automobilista professionista che gira sempre con casco [2] e tuta ignifuga, muore e risorge, non parla, ascolta codici morse, il cui scroto pare che abbia la stessa forma dello stemma dell' Aston Martin e che sia immune agli effetti di carte magia e trappola.

Le Origini[merdifica facile | merdifica]

Top Gear nacque dalla brillante idea di Andy Wilman, che mentre stava comodamente leggendo Donna moderna seduto sul water a casa di sua mamma ebbe l'illuminazione. Inizialmente era un programma basato sull'elaborazione di motozappe, ma con il progredire degli anni cominciò a trattare di autovetture. Nonostante ciò ancora non si è riuscito a concludere nulla a proposito di motori e quei quattro pirla sono ancora lì a cercare di disincagliare la motozappa da una quercia.

Andy Wilman al suo primo giorno di lavoro.

Diventato uno dei più grandi successi della BBC (la rete televisiva inglese, non IL BBC), il programma è stato interrotto nel duemiladieciequalcosa, quando Jeremy ha picchiato a sangue un cameriere dopo aver scoperto che questo non solo non gli avrebbe servito la cena, ma possedeva pure una Tesla.

Il trio è stato reclutato dal Signore Oscuro (noto ai mortali come Jeff Bezos) per condurre "The Grand Tour", dove fanno esattamente le stesse cose.

I presentatori[merdifica facile | merdifica]

Jeremy Clarkson[merdifica facile | merdifica]

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Jeremy Clarkson.

Il presentatore principale di Top Gear. Nato da un menage a trois tra Margaret Thatcher, un gorilla e una Alfa Romeo Giulia, lo scimmiesco presentatore conta tra i suoi nemici mortali Piers Morgan, Greta Thumberg, Elon Musk, Dio, l'Argentina e ogni possessore di una Toyota Prius. Dato che condurre uno show televisivo non gli bastava, decise di provare a creare uno show tutto suo. Del primo non ne parliamo neanche, siccome durò tre anni e nessuno si ricorda di cosa parlasse, mentre la seconda produzione fu più interessante. A bordo di una Jaguar E-type viaggiò per l'Europa esplorandone gli stereotipi e verificando la veridicità degli stessi. Okay, forse era meglio non parlare neanche della seconda. Il terzo tentativo, quello di creare uno show basato sulla sua fattoria, ha avuto un buon successo grazie alla partecipazione di Leonardo DiCaprio e John Wayne, che interpretano due montoni. Ricordiamo inoltre che Jeremy ha avuto una straordinaria quantità di automobili di lusso come Lamborghini, Mercedes, Ferrari, ma anche un Land Rover Defender adibito a uso militare, un androide da combattimento, la barca della Signora Puff e una Protocariola.

Richard Hammond[merdifica facile | merdifica]

Co-presentatore di Top Gear [3], si schiantò con un dragster su cui era stato montato un motore di un aereo a circa 460 km/h a causa di uno scoppio di pneumatico. Ma a nessuno importa.

Fan assoluto di qualsiasi cosa sia americana, è altresí noto per essere un nano.

Dopo lo schianto con il dragster ha deciso di darsi una calmata. Per questo si è schiantato con una Rimac, un costosissimo prototipo di auto sportiva elettrica, durante una gara in Svizzera. E da allora 'sto nano mitomane riposa sottoterra a Pavia con Il grande Germano

James May[merdifica facile | merdifica]

Oltre a essere il bersaglio delle cattiverie e dei passatempi degli altri presentatori di Top Gear è uno dei pochi che è riuscito a portare la Bugatti Veyron alla sua massima velocità. Nonostante ciò è soprannominato Capitan Lento per via del suo stile di guida tranquillo. Inoltre non riesce a distinguere la destra dalla sinistra, e non ha il minimo senso dell'orientamento, dopo 20 anni alla BBC deve ancora seguire i suoi due colleghi citati sopra per andare a lavoro poiché non ricorda la strada. E guadagna più di me. Secondo alcuni studiosi è una vecchietta barbuta, secondo altri solo un sessantenne con i capelli lunghi vestito di merda. È l'unico dei tre a saper cucinare, produce gin e ha inoltre acquistato un pub in Inghilterra, pub che nessuno ha mai visto perché il giorno dopo c'è stato il lockdown.

The Stig[merdifica facile | merdifica]

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: The Stig.

Non si sa nulla su questo tizio col casco. Almeno non noi. Quelli dietro le quinte lo sanno. Si dice però che si nutra di solo formaggio e che non si possa togliere le scarpe, che voglia imparare l'italiano e che non si sia mai nutrito di latte materno, ma solo di red bull, estratta direttamente dagli attributi dei malcapitati tori. Per altro dicono che sia andato sulla luna prima dello stesso Armstrong e che abbia scorrazzato a 160 km/h per tutto il suolo lunare con la macchina per le ricognizioni. Infine affermano che sia nato già con il casco in testa, che abbia un grassoccio cugino americano il cui soprannome sia "Paracarro", che abbia un tatuaggio a grandezza naturale della sua faccia sulla sua faccia e che recentemente abbia pubblicato alcuni dischi pop con il soprannome di Lady Gaga...Ma noi sappiamo solo che si chiama Stig.[citazione necessaria]


Aldo, Giovanni e Giacomo ai bei vecchi tempi. I tre presentatori assieme alle loro espressioni di intelligenza che rasentano quasi i livelli di Chiellini e Montolivo.

Struttura di una normale puntata di Top Gear[merdifica facile | merdifica]

Test delle Auto[merdifica facile | merdifica]

I test delle auto variano per ogni tipo di auto, ma sono tutti caratterizzati da un classico giretto su pista nel quale il pilota di turno fornisce le generalità riguardanti l'auto in questione. Dopodiché si passa al test vero e proprio dell'auto, dove la si spinge al massimo per verificare la velocità di punta, l'accelerazione, la tenuta in curva e altre caratteristiche del veicolo. Insomma tutte cose già fatte dalla casa produttrice prima di pubblicizzare il veicolo. Occasionalmente viene mandato in onda un video in cui Stig esegue un giro veloce su un tracciato con l'auto che è stata sperimentata fino a pochi secondi prima. Poi si va tutti a bere un Blumele al Fantabosco.

« Anche gli interni non sono male. Ha un connettore, qui, dove potete inserire il vostro... Windows. Ha il condizionatore, connettività MP3, un lettore CD e una radio che riproduce... Interferenza! »
( Jeremy Clarkson su Fiat 500 Abarth.)

Gara Demenziale[merdifica facile | merdifica]

Occasionalmente, i tre presentatori di Top Gear organizzano delle gare senza senso per testare la loro bravura con le automobili. Queste sfide possono variare dal correre in delle utilitarie con dei mastini nel bagagliaio alle gare di parsimonia di carburante, dal bere l'olio dei freni col naso alle corse contro il tempo. Proprio per chi non ha nulla da fare. In fondo è proprio per queste gare che noi tutti guardiamo Top Gear.


Ospite Speciale[merdifica facile | merdifica]

Nel corso della puntata il presentatore Jeremy Clarkson riceve dei perfetti sconosciuti[4] affinché compiano un giro sulla pista con un'auto lenta. Nonostante ciò, molti riescono a danneggiarla. Tra gli ospiti più importanti ricordiamo Babbo Natale, Super Mario e Tua Madre.

Test delle Auto numero due[merdifica facile | merdifica]

Come il primo test delle auto, soltanto che questo interrompe la Gara Demenziale citata prima sul più bello e porta il telespettatore a elogiare tutto il cast del programma con complimenti, auguri di buon Natale, bustine gratis dei Gormiti e un DVD di Barbie Raperonzolo.[5]

Risultati della Gara Demenziale[merdifica facile | merdifica]

Dopo il secondo Test delle Auto[6] ci fanno finalmente vedere com'è andata a finire la Gara Demenziale che ha concesso al cast tutti quei ringraziamenti sopra citati.

Circuito di Dunsfold Park[merdifica facile | merdifica]

Come circuito su cui testare i veicoli, Top Gear ha occupato abusivamente una pista d'atterraggio della Royal Air Force. Essendo la pista enormemente larga sembra che non finisca mai, creando nel pilota la sensazione di poter accelerare liberamente fino a portare l'automobile al massimo della velocità. Invece ti ritrovi a venti centimentri dal bordo della pista d'atterragio senza essere decollato. Nonstante ciò la pista non è tutta un rettilineo, quindi viene utilizzata anche per fare gare di Giri veloci, alle quali hanno partecipato i più grandi piloti britannici di Formula Uno, tra cui Super Mario. In tutte le gare sua santità The Stig[citazione necessaria] si è sempre classificato subito dopo il giocatore leggendario AAA.

Voci Correlate[merdifica facile | merdifica]

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Jeremy Clarkson, Richard Hammond, James May
  2. ^ Alcuni dicono che non lo toglie mai perché una volta qualcuno gli ha tirato in faccia la statuetta del Duomo. Di Salisbury.
  3. ^ Come se non l'aveste capito.
  4. ^ VIP della Britannia
  5. ^ Insomma, fa venire le Madonne.
  6. ^ Che, alla fin fine, bastava dire che era una Golf.



Programmi televisivi

Telegiornali, presunti tali e degni sostituti Telegiornalista - Tg1 - Tg2 - Tg3 - Tg4 - Tg5 - Studio aperto - Sport Mediaset - TGCOM - Lucignolo - TGR Neapolis - Striscia la Notizia - Previsioni del tempo - Annozero - Ballarò - Mi Manda RaiTre - Report
Programmi che dovrebbero far ridere Colorado - Made in Sud - Zelig - Paperissima - Scherzi a Cazzo - Bagaglino - Camera Café - Programma Di Governo - Programma nucleare della Corea del Nord
Documentari SuperQuark - Ulisse - La Cicogna in bikini - Voyager - Sai xChé? - La Gaietta che corre felice - Nanuk - The time machine - Armi del Futuro - Little Britain - Loveline - Mythbusters
Tappabuchi Melaverde - Linea Verde - Linea Bianca - Lineablu - Almanacco del giorno dopo - Festival di Sanremo - Festivalbar - Donnavventura - I migliori anni - Invincibili - MediaShopping - Miss Italia - Mitici 80 - Sexy Bar - Occhio alla spesa - Per un pugno di libri - Detto Fatto - Fuori Orario - Blob, il fluido che uccide - Quei film che trasmettono a tarda notte in Fuori Orario su Rai Tre - Carosello
Roba da dare in pasto ai mocciosi Big! - Solletico - Bim bum bam - Merdavisione - L'Albero Azzurro - Art Attack - Bear nella grande casa Blu - Wannadance? - Tracy e Polpetta - Teletubbies
Reality che non c'entrano niente con la realtà Grande Fardello - Il Collegio - Isola dei disperati in astinenza da notorietà - La scema e il minchione - America's Next Top Model - Italia's next first lady - Cerco casa disperatamente - Dog The Bounty Hunter - Hell's Kitchen - My Super Sweet 16 - Orrori da gustare - Real TV - SOS Tata - Tamarreide
Roba pseudo-sportiva Olimpiade - Olimpiadi invernali - Wrestling - Giochi Senza Frontiere - La domenica sportiva - Tutto il calcio minuto per minuto - Quelli che... il calcio - Coma da trasmissione sportiva Rai - Controcampo - Diretta Stadio - Qui Studio a Voi Stadio - Mister Universo - Palio di Siena - Real Fighters - Takeshi's Castle - Top Gear
Giochi a premi con soldi che non ci sono La Ruota della Fortuna - Ok, il prezzo è giusto! - I pacchi - 1 contro 100 - Jackpot - Il colore dei soldi - L'eredità - Chi vuol essere milionario - Il lotto alle otto - Sarabasta - The Money Drop
Trasmissioni del cazzo Porta a Porta - l'Arena - Maurizio Costanzo Show - Amici di Maria De Filippi - Amici di Pino Scotto - Buona Domenica - Domenica in - I Cazzi Vostri - Chi l'ha visto - Chi non l'ha visto? - Forum - Verdetto finale - La Prova del Cuoco - MasterChef - Cucine da incubo - La Vita in Diretta - Mistero - Non è la Rai - Falsissimo - Uomini e Donne - Pomeriggio 5 - The Club - Total Request Live - Una supposta per te - Cortesie per gli ospiti - Affari di famiglia - Affari al buio - Colora la tua vita - Clio make up
Il miglior programma televisivo mai fatto nella storia Monoscopio