Windows Media Player

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.
« Il file selezionato non è riconosciuto »
(Media player su un file a caso)
Media Player mentre riproduce un file multimediale

Windows Media Player è un programma il cui scopo sarebbe la riproduzione di file multimediali (audio e video). Nonostante il suo nome completo comprenda la parola Windows, considerando la reputazione di questo, il programma preferisce farsi conoscere con il solo nome Media Player. Inoltre dalla nona versione ha smesso di dire il suo numero per non far notare che è sempre lo stesso con i colori cambiati.

Storia[edit]

La prima versione girava su Commodore 64, ma i tempi di caricamento eterni e il fatto che il programma occupava da solo tutta la memoria disponibile, fecero abbandonare il neonato progetto. Per quasi vent'anni Media Player fu relegato a mansioni di basso livello, come riprodurre i bip di Windows 3.1 o gli insopportabili suoni di Windows 95. Poi, una fredda notte del '98, un programmatore Microsoft lo vide solo e spaventato mentre, nascondendosi in un angolo, cercava di scaldarsi bruciando alcuni file rubati dal cestino. Il programmatore ne ebbe compassione e, dopo avergli dato ospitalità sul suo desktop, decise di dargli una possibilità come programma per la riproduzione della musica. Il successo non fu eccezionale, ma poiché nessuno si lamentò, il programma decise di stabilirsi dentro Windows dove ancora oggi lo potete andare a trovare. Se lo fate, vi offrirà una tazza di te e vi suonerà una canzone.

Anche se sottoposto alle regole Microsoft da quasi dieci anni, Media Player è ancora uno spirito ribelle. Ne è prova il fatto che mentre qualsiasi altro programma Microsoft cerca di saldare lo sportellino del vostro masterizzatore, Media Player vi lascia copiare i CD, trasferirli sul lettore portatile e masterizzarli.

Caratteristiche[edit]

Un programma che riproduce audio e video è può essere di una semplicità disarmante; ma poiché ai programmatori Microsoft piace farsi male, sono state inserite alcune geniali opzioni:

Il Catalogo multimediale[edit]

Con questo strumento i vostri brani musicali sono catalogati in base all'autore, all'album, all'anno di pubblicazione, al...(beh, credo abbiate capito!). Purtroppo il programma non sa distinguere una é da una è e non capisce gli errori di grammatica. Pertanto se avete 4 brani, essi verranno catalogati come 2 album, di 3 compositori, di 5 generi musicali diversi. Oppure, più probabilmente, finiranno tutti sotto la categoria autore/brano sconosciuto. Tutto questo con uno strascico burocratico che rivaleggia con quello dello stato italiano.[1]

Gli Effetti grafici[edit]

Animazioni colorate sincronizzate con la musica. Sono carine, ma hanno due difetti:

  • Hanno solo 256 colori, ma sono montate su un sistema che ne usa qualche milione
  • Hanno pixel grossi quanto pantegane

Ciò le fa somigliare vagamente a luci psichedeliche, rendendo il fissare lo schermo un'ottima alternativa alle canne. Se siete amanti degli anni '60 li adorerete.

Il negozio online[edit]

Utilissimo componente che vi permetterà di acquistare via internet la musica che già possedete, mentre la state ascoltando. Un interessante tentativo di redimere l'anima (e il disco fisso) di qualche pirata.

La Skin Personalizzabile[edit]

L'accattivante interfaccia del programma

Fortunatamente quest'opzione è stata esclusa (o ben nascosta) nelle ultime versioni. Se non vi piace la normale finestra, potete scegliere tra:

  • Un rettangolo grigio con i tasti neri, spartano ma funzionale
  • Un barattolo arrugginito, adatto a far sembrare la vostra macchina più vecchia di quanto già non sia
  • Uno sputo antropomorfo, con gli occhi come display e i dentoni sporgenti come barra di avanzamento

Per chi non si accontenta, sono reperibili in rete molte altre skin veramente fescion.[2]

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Anche la sola registrazione di un rutto creerà per sè le categorie autore, album e genere
  2. ^ E decisamente truzze

Voci correlate[edit]