Tromba

Da Condiclodepia, l'onciclepadia disclesica.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
« Tromba! »
(Un regista a un pornoattore qualsiasi)
« Tromba! »
(Lo stesso regista a sua moglie)
« Porca tromba! »
(Tipica imprecazione del trombettista alle prime armi)
« Tromba, porca! »
(Di nuovo il regista di cui sopra alla moglie svogliata)

La Tromba oltre a essere l'imperativo di un verbo molto piacevole è anche uno strumento a fiato per le donne.

Origini

Questo fallico strumento venne inventato nel 4 d.T. (dopo Topolino) da un falegname che scoprì per caso il suo splendido suono. La tromba inizialmente era un'arma di distruzione di Massa-Carrara. Egli infatti, gran burlone, infilò lo strumento nella trachea del povero figlio Edmundo. Il figlioccio emettè stramazzando suoni e spasmi indecifrabili. Ma la musica straziante lo convinse che l'arma poteva essere anche un delizioso strumento musicale.

Una tromba.
Una trombata.

Funzione

Non l'avreste mai detto ma la tromba si suona. Si impugna come se aveste un grande pene tra le mani e cominciate a soffiarci dentro, proprio come se fosse un culetto di anatra.

Gli scienziati devono ancora scopire a cosa servono quei misteriosi tasti lungo la tromba. I più arguti ipotizzano che premendo uno di essi si possa spalancare un buco spazio-temporale con mondi paralleli abitati da strane forme di vita secondo la seguente equazione matematica:

Altri semplicemente credono serva per modulare il suono emesso dalla bocca e prendono a padellate sulle palle gli scienziati più arguti per aver detto cazzate.

Curiosità

Si narra che una volta qualcuno riuscì a suonarla con i piedi. Poi ammise di aver mentito e venne preso anch'egli a padellate dagli scienziati di prima.

Famosi trombettisti

Famosi trombatori

Voci correlate