KoЯn

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera DA Don Ciotti.
(Rimpallato da Korn)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – Ritenta, sarai più fortunato. Se ti aspettavi l'omonimo a⅃bum, vedi Korn (album).
« KoЯn Flakes? Buoni... »
(Moccioso su KoЯn)
« Il nostro prossimo album sarà il migliore mai visto!!! »
(Jonathan Davis prima dell'ennesimo album di merda)
« Okay, quello era un albun di transizione, ma l'ultimo spaccherà di brutto, sul serio!!! »
(Jonathan Davis prima dell'uscita dell'album che farà più cagare dell'altro)
« Mi dispiace ragazzi, il nostro prossimo album farà veramente cagare... Però ci sarà in regalo un rotolo della carta igenica ufficiale dei KoRn!!! »
(Jonathan Davis dopo aver finalmente capito come va il mondo...)
« BARK BARK BARK WOF WOF »
(Jonathan Davis a letto)
I KoЯn che festeggiano le bici nuove.

I KoЯn sono una famosa orchestra appartente a nessuna nazione (perché nessuno li vuole) formatasi da qualche parte nel XVIII secolo. Si esibirono per la prima volta all'IKEA e fu da subito un enorme successo.

Storia del gruppo

Il gruppo nacque dall'incontro di Giona Davide con i quattro amici Briano "Testa" Velcio, Giacomo "Scimmia" Sciarraffa, Reginaldo "Fieldino" Arvizzone e Davide Argenteria, all'epoca compagni nel gruppo LAPD (acronimo di Lavatele le Ascelle Porco Dddio). Le prime sperimentazioni e improvvisazioni si ebbero in uno stanzino di una casa di appuntamenti, essendo ben nota la passione dei cinque per la vagina[1]. Successivamente il gruppo si esibì anche allo Zecchino d'Oro. Durante il concerto, il famoso Mago Zurlì morì d'infarto.

La Nascita del nome

Il nuovo gruppo prese il nome KoЯn. Esistono varie leggende sull'origine di esso. Alcuni sostengono che l'idea sarebbe venuta a Giona Davide poiché, mentre lui, grande amante della vagina[citazione necessaria], stava partecipando a una lezione di anatomia con un altro uomo[2], ebbe un conato di vomito mentre osservava da vicino il buco del culo dell'altro e appunto vomitò tutti i Korn Flakes che aveva mangiato quella mattina. Questa leggenda non è però molto attendibile poiché lo stesso Giona nega ostinatamente.

Un'altra storia implicherebbe una striscia di cocaina dalla strana forma, che spiegerebbe il perché del logo tutto smangiucchiato ai bordi. Ma anche questa è poco attendibile, vista la nota sobrietà dei costumi che caratterizza la band[citazione necessaria].

Un'ulteriore leggenda narra che Giona, mentre stava per masturbarsi in bagno, dimenticò i suoi occhiali da vista nella sua stanza, e durante una ricerca sul web confuse la lettera P con la K, e digitò Korn anziché Porn.

La versione più attendibile è quella che vede tutti componenti del gruppo molto ghiotti di Pop corn, più che altro di pop[3].

Per quanto riguarda la famosa "Я"[4], l'ipotesi più probabile è la dislessia.

La Carriera Discografica

Uno dei tanti prodotti a marchio KoЯn™, reperibili nei migliori supermercati.

La nuova band si distinse subito per un sound costituito da chitarre scordatissime, fino a raggiungere 100 toni sotto[5], da un particolare sound del basso causato dal continuo sbattere la mano sulle corde a casaccio di Fieldino [6] e da una batteria fatta con le confezioni di KoRn Flakes vuote o piene.

Questo nuovo sound di qualità[e la marmotta confeziona la cioccolata], intrigò un po' tutti nel panorama musicale, soprattutto i poveri sbandati che, avendo perso Kurt Cobain, cercavano dei nuovi profeti da idolatrare e sui quali farsi un bel po' di seghe, mentali e non.

Il successo dei KoЯn fu così dirompente che lasciò sgomenti anche gli arraffoni di MTV, i quali non riuscirono a sfruttare a dovere il primo album[7]. Si rifecero in seguito commercializzando persino le mutande usate di Scimmia e trovando persino qualcuno che le comprasse.

L'apice del successo dei KoЯn: South Park

Tutto questo diede enorme visibilità alla band, che raggiunse l'apice con l'ambitissimo invito a partcipare a una puntata di South Park, nella quale fecero la figura dei cretini e dei bravi ragazzi, salvo poi suonare per un pubblico di vecchi conservatori "Cazzandomi distante", canzone - tanto per cambiare - sullo stupro, risultando non più dei bravi ragazzi, ma comunque dei cretini.

Dopo quella figura di merda anche MTV cominciò ad accorgersi dei dischi di qualità sempre più scadente.

Briano Velcio ha da poco lasciato il gruppo perché, mentre si faceva di LSD e altre droghe pesanti, ha visto Dio, il quale gli ha chiesto se ne aveva un po' anche per lui. Dopo una nottata leggermente movimentata i due sono spariti, si suppone nel Nevada o in Kansas. Lui tuttavia continua a negare tutto, dicendo che i motivi per cui ha lasciato il gruppo sono unicamente religiosi.

Ultimamente Davide Argenteria ha lasciato la band per problemi al suo uccello. Viene sostituito da Raimondo Luziero, il personale animale domestico emo di Giona sfruttato per lo sponsor e sottopagato.

Briano è tornato nel 2013 dopo essere diventato Gesù, essersi messo l'eyeliner ed essersi tatuato le migliori frasi della Bibbia. Quella dei motivi religiosi è stata una scusa perché ci mette tanto a sistemarsi per andare in chiesa.

I soprannomi

  • Del soprannome di Giona abbiamo già parlato, quindi non frignare e vai avanti a leggere;
  • Briano è chiamato "Testa" perché ogni cappello che prova a mettersi gli va stretto e di conseguenza, se 2+2=5, ha la testa grossa. Tuttavia si sa da fonti più credibili che il suo soprannome è l'abbreviazione di "Testa di Minchia";
  • Giacomo è chiamato "Scimmia" perché in realtà non è altro che uno scimpanzé vestito da uomo;
  • Reginaldo è chiamato "Fieldino" perché, non sapendo più che soprannomi utilizzare, gliene hanno affibbiato uno a muzzo;
  • con Davide invece si sono scazzati prima e non gliel'hanno dato.
  • Raimondo porta avanti la tradizione di Davide

Stile

I KoRn sono l'unico caso conosciuto [8] di gruppo musicale che sia arrivato al successo non solo senza saper fare musica, ma proprio senza sapere che cosa la musica sia. Sono inoltre l'unico gruppo conosciuto a suonare con quattro batteristi e un cantante, noncuranti del fatto che in genere basso e chitarra dovrebbero suonare con uno stile leggermente diverso rispetto alle percussioni. I loro testi risultano spesso incomprensibili, a causa del farfugliamento continuo che sembra fare la gioia dei loro fan e che scassa i maroni a noialtri. Quando sono comprensibili tuttavia essi presentano un varietà impressionante, spaziando dal sesso, allo stupro, allo stupro familiare, al sesso, all'autoerotismo, al sesso, e in generale qualsiasi cosa gli permetta di dire cose del tipo "sto male", "nessuno mi capisce" o comunque girando sempre intorno al disagio giovanile. Perché un tizio di quasi 50 anni e passa anni che guadagna un boato di quattrini ogni ora debba sentirsi in preda al disagio giovanile è uno dei più grandi enigmi della storia.

Il dibattito sul genere

È tuttora in corso un dibattito per definire il genere di questa band: alcune persone sostengono fermamente la pista del metal pesante, mentre altre, più informate[citazione necessaria] affermano che i cinque californiani siano solo ferristi ospedalieri che fingono di suonare. La verità probabilmente sta nel mezzo. Cosa sia poi il mezzo è una questione che lasciamo ai posteri.

Esiste tuttavia una larga fascia di loro fan che sostiene cose del tipo "i KoRn non sono etichettabili perché sono loro che hanno inventato il loro genere e non c'è nessuno come loro", noncuranti del fatto che a nessuno importa. Nelle ultime settimane il noto conduttore Bruno Vespa ha svelato il quinto mistero di Fatima: il genere dei Korn è. Il conduttore è deceduto prima di poterli definire.

Tipico testo dei KoRn

UAHHHHH!!!MERDA!!! TUTTO IL MONDO FA SCHIFO!!! SIETE DEI BASTARDI, MERDA, MERDA, MERDA, TUTTI SIETE MERDA!!!PORCO ZIO!!! SIETE DEI FROCI, SUCCHIATEMI IL CAZZO!!! MERDAAAAAA!!!! FOTTETEVI E ANDATE A MORIRE, COGLIONI!!! MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!! SPARTAAAAAAAAAAAAAAA!!!!! PESTAMI AL SUOLOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!ADRIANAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!VAFFANCULOOOOOOOO CAZZO DI MONDOOOO!!! VI ODIO!!!!! VI ODIO!!!!!! VI ODIOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!! FASCISTA! FASCISTA! FASCISTA! FASCISTA! FROCIIIIIIII!!!! MERDA SECCA DI CANE!!!!!!!!!!!!!! BUMCHACAWUMDANNANINAPADUMCHACADUDANDARIDA

Formazione

Attuale

  • Giona "HIV" Davide – Voce, scatarramenti, orgasmi
  • Giacomo "Scimmia" Sciarraffa – Chitarra e Tornio
  • Reginaldo "Fieldino" Arvizzone – Basso e fresa
  • Raimondo Luziero - Batteria
  • Gesù - Chitarra e urla da vecchietta

Ex membri

  • Briano "Testa (di Minchia)" Velcio - chitarra e seconda voce
  • Davide Argenteria - picchiatore di confezione di Korn Flakes
  • Il Membro - aiuto-trombatore di groupies

Discografia e Giudizio

Il primo disco, quello che conserva ancora un minimo di decenza.

Non quanto il primo, ma comunque un minimo carino.

È bellino cit. Ci sono anche delle canzoni fatte in collaborazione con Mondo Marcio e Fabri Fibra.

Per metà è carino... Per l'altra metà caricatevi i fucili...

Non è solo il nome del disco, ma anche un giudizio, essendo stomachevole al punto da essere sul serio intoccabile.

I 3/4 del cd si possono bruciare, il resto potete darlo al cane.

Il cd è costituito da un materiale assolutamente innovativo: la merda. Molte canzoni sono state scritte con i Green Day, Britney Spears e altre cacchine simili.

Stavano mandando per e-mail il nuovo album alla casa discografica e si sono accorti troppo tardi di non aver fatto salva con nome. Il materiale con cui è fisicamente composto il disco sembra essere lo stesso di quello precedente.

Dopo averne posticipato l'uscita circa millemila volte, i Korn si sono decisi a pubblicarlo il 13 luglio 2010. La critica si dichiara delusa: speravano che l'album non uscisse mai.

Giona ha trovato eccitante sessualmente l'idea di: ruttare, frignare e bere monster mentre Skrillex distrugge un frullatore con la sua ciolla. Tutti odiano questo Album, a parte Giona che lo considera come il suo preferito e ogni volta che lo ascolta ci si masturba.

Briano torna sotto tortura nella band dato che ormai si era trasformato in gesù, ma con un dettaglio importante, i dread. Giona aveva promesso insieme al gruppo di non usufruire più di cocaina, che avrebbe dichiarato finalmente i suoi sentimenti diversamente etero per lui e che le canzoni sarebbero state finalmente da cristoteca.

Gli unici difetti sono avvenuti durante il World tour, in cui Briano sculettava decisamente troppo e usava troppo i nuovi poteri per camminare sulle lacrime di Giona.

Giona dopo questo album ha scoperto il fetish per le maschere, quindi ha iniziato una relazione poliamorosa con Corey Taylor. Briano incazzato trasforma la relazione in una relazione bdsm, ed è da questo gesto che nasce il titolo dell'album. La critica ha pensato di iniziare a scrivere fanfitcion sulla relazione di Corey e Giona.

Giona, oltre ad essere diventato un cazzo di bidone, ha scoperto che sua moglie oltre a picchiarlo ogni cazzo di volta con le ciabatte, lo tradisce con spacciatori infetti dall'ebola e non vuole smetterla di ascoltare Gianni Morandi. Quindi Giona le urla testuali parole:"BOOM NA DA NOOM TI LASCIO" facendole commettere seppuku. Quindi per la deprezzione diventa un vampiro goth e decide di usare il necronomicon per evocare cthulhu e i membri del gruppo mentre:

Briano stava picchiando sua figlia dopo che questa non era andata in chiesa la domenica

Raimondo stava picchiando i suoi amici d'infanzia e i fan che chiedevano il ritorno di Argenteria

Scimmia stava per partorire un piccione

Reginaldo stava facendo quadri brutti da Schizofrenico

Infine fecero questo album solo per flexare i loro vestiti da emo.

Note[10]

  1. ^ nonostante alcuni prendano Giona per ricchione, motivo per cui è stato soprannominato HIV
  2. ^ si suppone Platinette
  3. ^ Duran Duran in particolare
  4. ^ leggesi: "erre storta"
  5. ^ ciò fu possibile grazie all'utilizzo di chitarre a 40 corde
  6. ^ lui crede di suonare usando lo slap, ma non diteglielo
  7. ^ ovvero l'unico meritevole
  8. ^ ad eccezione dei Lindt Friskies)
  9. ^ Ha pure dichiarato che su questo ci frigna la notte
  10. ^ minimo quattordici ottave sotto

Collegamenti esterni


Fuck-Band correlate (e altro)