Onda Verde

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione.
(Rimpallato da Roncobilaccio)
Jump to navigation Jump to search
Supporti per cartello stradale.gif

Mille mila km

TemplateCartelloFrecciaDx.gif

Attenzione!

Tra mille mila km girare a destra

Supporti per cartello stradale parte inferiore.gif
« Pripripripri! »
(Segnale acustico su inizio dell'Onda Verde)
« Per chi viaggia sull'Autosole si segnalano code fra Roncobilaccio e Barberino del Mugello »
(Onda Verde su Autostrada A1)
« Avviso a tutti gli automobilisti in viaggio sulla Autostrada A53: tornate indietro, non l'hanno ancora finita.  »
(Onda Verde su Autostrada A53)

Onda Verde è un programma di RadioRai che informa i malcapitati automobilisti su quante ore dovranno aspettare in coda in autostrada.

Oltre a dare queste utilissime informazioni, il programma è anche fonte per molte leggende kilometropolitane (parliamo sempre di autostrade) legate a luoghi costantemente ripetuti dai suoi speaker.

Roncobilaccio e Barberino del Mugello

Un turista in pellegrinaggio nel luogo mitologico

Le leggende metropolitane, raccontano che sull'A1 esistano due paesi mitologici che prendono il nome rispettivamente di Roncobilaccio e Barberino del Mugello.

La leggenda narra che chiunque si imbatta nel tratto autostradale compreso tra questi due paesi mitologici, rischi di passarci tutta la vita a causa di numerosi incidenti stradali causati da esseri mostruosi che le favole del luogo narrano essere niente meno che i famosi dinosauri.

Varianti

In alcune versioni Roncobilaccio e Barberino del Mugello non compaiono insieme e a volte non compaiono proprio. I paesi che prendono il loro posto sono Rioveggio e Pian del Voglio, ma anche questi non vengono citati sempre insieme. Possibili combinazioni ulteriori possono essere:

  • Rioveggio e Barberino del Mugello;
  • Roncobilaccio e Pian del Voglio;
  • Rioveggio e Borgo Panigale in direzione Nord;
  • Sasso Marconi e Barberino del Mugello.

La dogana di Brogeda

Per la Ronda del Piacere è un passaggio obbligato.

Notevole è anche la presenza, solitaria o in tandem cοn Como Monte Olimpino, della Dogana di Brogeda, posto di confine con la Svizzera e quindi tappa forzata di ogni Puttan Tour in grande stile. La fama della DoDiBrò, come è nota presso gli habitué (non guardatemi così, me l'ha detto mio cuggino) è dovuta anche alle leggi italiane, molto meno permissive di quelle elvetiche, e che quindi preferiscono che certe professioni si esercitino on the road piuttosto che in luoghi riparati e salubri. Fatti salvi, s'intende, pochi casi circoscritti.

La Salerno-Reggio Calabria

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Salerno-Reggio Calabria.

Assergi e Colledara

In questo tratto abruzzese di A24 la tramontana urla feroce sul pack dell'asfalto (molti sono addirittura convinti di aver udito distinti "nooooooooooooooooo!"). Tutti i tentativi di sciogliere le nevi eterne tra Assergi e Colledara San Gabriele risultano vani, in quanto il sale si cristallizza anche se è fino, e le fiamme ossidriche diventano potenti come accendini senza gas. Così su questo tratto si registrano massime di -5 gradi a luglio e agosto, e minime per la cui misurazione il CERN sta sviluppando un termometro apposito.

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Pare che nell'antichità gli incidenti a causa di dinosauri sulla tratta A1 avvenissero con una frequenza di uno ogni sedici minuti. Con l'invenzione dell'Onda Verde, gli incidenti sono diventati uno ogni ventitré.
  • Il programma è realizzato in collaborazione con Pula, Caramba, Ace Ventura, Anal, Aiscaz e Autostrade per l'Italia (ma va'?). A volte si aggiunge alla cricca anche l'Agip, in modo da poter incentivare i drivers a lasciar perdere le strade statali e rivolgersi a un altro genere di pompe.

Collegamenti esterni

Radio Free Europe! No, aspetta: Free Radio Europe! Oppure era Europe Free Radio? Va be', lasciamo perdere...

Marconi-Truzzo.jpg
Boob Radio.jpg
Nozioni di base: La scatola magicaIl papà legaleIl papà putativoIl terzo incomodoL'epopea
Modalità di trasmissione: Per pochi intimiPer i nonnetti con la radiolina del DixanScrausa per paesi scrausiLa più infestataLa radio con gli steroidiQuella anti-pirateriaExtra-terrestre
Radio famose itagliane
Di regime: Quella pallosaLillo & Greg Social ClubLa fighettaScilipoti & Capezzone International NetworkA Tutto SanremoRadio WagnerQuella che mette tutti in colonna al casello e il suo mantra
Braccia armate del PD: Radio DiggièiRoma CapitaleDue atomi di merda, uno di ossigeno
Berlusconiane: La carica dei 101... megahertz
Antisindacali: Radio 24
666 kHz/MHz: Radio Ganja
Pannella & Friends: Hasta l'Amnistia siempre
Pupurrì: Quelli che c'hanno o' ZooRadio InespertaRicezione Totalmente Laida 102.5Schettino StationRadio Disadattati SocialiKiss Kiss Bang BangAmici di Maria de Filippi H24RINite allergicaRadio libera
Radio straniere: Quella che il fisco italiano gli fa una pippaVatikan City Music HallQuella che ce l'ha duro
Speaker Celebri: Renzo ArboreScarpantibusNon è la RADIOLillo & GregAlbertinoPaura, eh?Mio cugginoFabio CaressaJ-AxCulattoni raccomandatiLinus Van PeltBalla Balla BallerinaLeone Di LerniaMaccio CapatondaPlatinetteAlfonso "Mamma Mia!" SignoriniTeo TeocoliBruno VespaGerry ScottiFederico l'Olandese Sfrigolante (Arr!)Rossella BresciaMa cosa trasmetti?!DJ FrancescoQuel tale che veste buffoPadre Livio FanzagaMatteo Salvini
Programmi indegni di nota: Insulto anch'ioTutto il calcioscommesse minuto per minutoAlto gradimentoSei-uno-zeroIl ruggito del coniglioUn giorno a pecorinaViva Radio BueIpotermia severaLo Zoo di 105La Zanzara