Gastone Paperone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera dagli inestetismi della cellulite.
Jump to navigation Jump to search
Gastone mentre se la tira all'ennesima potenza.
« La mia vita è uno stress: ritiro premi tutto il giorno, sono sempre impegnato a scialacquare le mie vincite che sfamerebbero l'Africa intera in viaggi, mi faccio dieci ragazze al giorno e non so mai quale vestito mettermi, ne ho così tanti... »
(Gastone Paperone su la sua vita)
« Gastone... ha le donne a profusione... ma sotto sotto è un gran coglione... Gastone, Gastone... »
(Rodolfo Lavandino su Gastone)
« Lo chiamo sempre Tone, così risparmio sul gas! »
(Zio Paperone su Gastone)


Gastone, nato in Culonia il 25 dicembre 1945, è il cugino "raffinato" (e, diciamolo, anche un po' checca) dello sfigatissimo Paperino e di quel demente di Paperoga. Gastone ha un culo talmente grande che per farsi il bidet usa la vasca idromassaggio. Lotto, lotterie, concorsi a premi, tombole parrocchiali, ovunque ci sia qualcosa da vincere la vince lui. Per questo Gastone sta sul culo a mezza Paperopoli (Paperino in primis) e per questo Gastone è sempre sotto il tiro della Guardia di Finanza, che da anni lo tampina per capire come fa uno che non fa un cazzo dalla mattina alla sera a permettersi un parco macchine degno di Flavio Briatore. La risposta di Gastone agli agenti è sempre la stessa:

« Anche Briatore non fa un cazzo dalla mattina alla sera, perché non lo chiedete a lui? »

Da un complesso studio effettuato dai ricercatori dell'Università di Santa Marinella coi soldi di noi contribuenti è emerso che il famoso culo di Gastone è in realtà anche la sua più grande sfiga dato che, vincendo sempre oggetti di dubbia utilità ai luna-park delle feste patronali, si è riempito la casa di merdate, ma anzichè disfarsene in favore dei suoi cugini meno fortunati prevale in lui l'anima taccagna di suo zio Paperone e così si conserva tutto, dalle posate di cartongesso al materasso Eminflex, dal set di pentole Mondial Casa al pela-kiwi dell'IKEA.

Con le sue automobili ha aperto un gigantesco autosalone ed è coinvolto anche nella bancarotta di pochi anni fa della Fiat, visto che ha fatto incetta di migliaia di Fiat Duna.


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Gastone Paperone

Il non plus ultra della ciorta

Ecco le botte di culo più clamorose di questo personaggio, creato dalla matita sbilenca del celebre vignettista Nick Pimienta:

Da come si vede le entrate di Gastone non gli comportano il benché minimo sacrificio ma sono tutte entrate legali, almeno finché non dichiareranno il culo fuorilegge, come in Vaticano ma per altri motivi.
I suoi detrattori (ebbene sì, esistono anche nel mondo dei fumetti) sostengono invece che le entrate del papero fortunello derivino da un giro di prostituzione, gestito assieme al Commissario Basettoni. Nell'organizzazione criminosa rientrerebbero pure quella vacca di Clarabella, Paperina e perfino Nonna Papera, che si dice abbia estimatori anche alla sua veneranda età.

Quel che è sicuro è che Paperino è molto invidioso della fortuna del cugino; in una storia mai pubblicata dalla Disney Paperino ingaggia addirittura un serial killer per fare secco Gastone ma quest'ultimo, grazie al suo proverbiale mazzo riesce a salvarsi, mentre il colpo becca Paperoga che si fa tre mesi in prognosi riservata all'Ospedale di Paperopoli.

Le origini del culo

Si dice che, durante il festival di Woodstock, gli hippies lì presenti fumarono tonnellate di marijuana e hashish. Ma la voglia di fumare fu talmente tanta, che alcuni hippies un po' emo usarono le loro lamette per falciare il prato e l'erba medica, fumarono anche quella e dopo non rimase più nulla da fumare.

Gastone, che trovò l'unico quadrifoglio presente in 10 chilometri quadrati, si rollò un cannone semovente da 80mm con esso, per poi fumarlo. E così, divenne celebre il suo culo, talmente tanto famoso, che fu calciato personalmente da Jimi Hendrix, che aveva appena finito la sua scorta di funghi chiodini stagionati del 1878.

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Principalmente chiunque lo vorrebbe morto di una morte orribile, al più presto, ma la Disney ancora non l'ha capito.
  • Da piccolo ha subito ripetutamente abusi da parte di Nonna Papera e di zio Paperone; ma ora che lui è adulto e loro vecchi, le parti si sono invertite.
  • In un'intervista, egli ha dichiarato che nella sua vita è stato in 910.752 supermercati, e questo spiega perché è sempre il milionesimo cliente.