Astrolabio

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
« Ho un sogno: che i miei quattro bambini un giorno vivranno in una nazione in cui non saranno giudicati per il colore della pelle, ma per la qualità dei loro astrolabi. »
« Non chiedete cosa il vostro astrolabio può fare per voi, ma cosa potete fare voi per il vostro astrolabio. »
« Cosa indosso a letto? Cinque gocce di Chanel N°5. E il mio astrolabio, ovviamente! »

L'astrolabio è un oggetto mitologico, proprio come il Santo Graal e il diploma di laurea di Renzo Bossi.

Descrizione[edit]

Nessuno sa come sia fatto un astrolabio. Si mormora che sia tondo, grosso più o meno così e che serva non si sa bene a cosa.
Però ha quel bel sapore dei nomi di una volta. Astrolabio. Aaastrolaaabio. Ti riempie la bocca, proprio.

Storia[edit]

Un moderno astrolabio.

La sua invenzione è attribuita a Ipparco da Nicea, autore di molti altri termini entrati nel lessico quotidiano, come abbecedario, adamantino, anal fisting e sgnurzesco.
Dalla Grecia l'astrolabio si diffonde prima ad Alessandria d'Egitto, poi in territorio arabo, dove i dotti del tempo prendono a menzionarlo a caso per suscitare soggezione nei propri interlocutori:

- 1: “Oh, sai la novità?”
- 2: “Dai, spara!”
- 1: “Ho comprato un astrolabio!”
- 2: “Ah!”
- 1: “Lo sai cos'è un astrolabio, no?”
- 2: “Vuoi scherzare? Io a casa ne ho due!”
- 1: “Sgnurzesco! I tuoi hanno la lamina in argento o in ottone dorato? Perché il venditore mi ha detto che le lamine in argento si rovinano prima e...”
- 2: “In ottone.”
- 1: “E la rete?”
- 2: “Beh la rete è... la tua com'è?”
- 1: “Decorata a sbalzo.”
- 2: “Anche la mia.”
- 1: “E il calendario zodiacale? Di', i tuoi ce l'hanno il calendario zodiacale?”
- 2: “Scusa, devo andare a prendere i bambini che escono da scuola.”
- 1: “Ma tu non hai figli!”
- 2: “Rapisco quelli degli altri.”

Una delle prime articolatissime descrizioni dell'astrolabio risale all'astronomo marocchino Abu Ali Hasan al-Marrakushi, il quale ebbe a dire:

« Oh, 'sta merda di parchimetro mi ha mangiato i soldi! »
(Abu Ali Hasan al-Marrakushi su astrolabio)

Nel 1392 Geoffrey Chaucer dà alle stampe il Trattato sull'astrolabio, un saggio in cui discetta di ogni argomento, dalla ricetta originale del porridge al rimedio migliore contro i calli, ma non spiega cos'è un astrolabio.
Ma è solo nel XX secolo che l'astrolabio si impone all'attenzione delle masse. Il 28 giugno 1914 Gavrilo Princip assassina a colpi di astrolabio Francesco Ferdinando d’Austria, erede al trono dell’Impero austro-ungarico, e sua moglie.

Tutti amano gli astrolabi.

L'astrolabio diventa un vero e proprio oggetto di tendenza, tanto che la sua fama arriva fino a Hollywood. Villa a Malibu? Cadillac in oro massiccio? Roba superata: per essere una vera star bisognava sfoggiare un astrolabio!

Neppure il mondo della musica resiste al fascino discreto dell'astrolabio. Nel 1966 il gruppo beat Jimmy e gli Anacardi, nel loro primo (e ultimo) album Parlami d'amore ma non mentre stai masticando, grazie, dedicano a questo utile strumento una canzone:

Ti ricordi le corse nei cortili
e i giochi innocenti da bambini
il tempo fugge e noi con lui
amico astrolabio
lalalalala
(da Amico astrolabio)

La moda dell'astrolabio tramonta negli anni '70, quando viene soppiantato da un passatempo più divertente: l'LSD.

Controindicazioni[edit]

Un uso prolungato dell'astrolabio può causare: allucinazioni, depressione, alitosi, licantropia, smodato interesse per la discografia di Gianni Togni, mancato inserimento nella lista degli uomini più influenti del pianeta e comparsa di un secondo pene.

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Oggetti simili[edit]

  • Bastone di Giacobbe
  • Quartiere di riduzione
  • Sfera armillare
  • Alabarda spaziale
L'Universo è bello perché è vario!
Icona cacca argento.png
Icona cacca argento.png Questa è una voce di squallidità, una di quelle un po' meno pallose della media.
È stata miracolata come tale il giorno 22 febbraio 2015 col 54.5% di voti (su 11).
Naturalmente sono ben accetti insulti e vandalismi che peggiorino ulteriormente il non-lavoro svolto.

Proponi un contenuto da votare  ·  Votazioni in corso  ·  Controlla se puoi votare  ·  Discussioni