2020

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

Il 2020 è un anno che potrebbe sembrare palindromo ma non lo è, e qui il 2002 se la ghigna.

Il suo scopo è di mandare finalmente in confusione la gente che dice "anni X-anta" intendendo "del 1900": dal 2020 ciò risulta ambiguo, dopo 19 anni passati inosservati perché nessuno dice "gli anni 0" o "gli anni 10". Quindi vai a capire se negli anni '20 s'è affermato il Charleston o la Trap...

Eventi[edit]

  • 23 gennaio – In un mercatino che vende pesci, pipistrelli, serpenti e altre millemila porcherie a Wuhan, Cina, nasce il Covid-19. Poi anche il resto del mondo si infetta e ventordicimila persone muoiono solo perché la Cina oltre alle tecnologie e alla dignità non ci ha rubato anche le norme sanitarie-igieniche.
  • 2 febbraio – Nel racconto 02.02.2020. La notte che uscimmo dall'euro di Sergio Rizzo, l'Italia esce dall'euro e non succede assolutamente niente. Però era di notte.
  • 10 marzo – Parte il locdaun in Italia, chiuse anche le scuole. Gli studenti costretti a non fare un cazzo a domicilio.
  • 31 dicembre – Il gioco di ruolo Cyberpunk 2020 si rivela un po' troppo ottimista sull'insorgere del cyberspazio e della cibernetica, dato che le banche dati si violano ancora con la tastiera e con le braccia "bioniche" al massimo si solleva una mela. Motivo per cui gli scienziati hanno rimandato tutto al 2077.