Å

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che ci libera dal male.
Nel caso tu non abbia la più pallida idea su ciò di cui si parla in questo articolo, dovresti fare un salto qui.

Å è la targa della Svervegia.

Grammatica della Å[edit]

La Å sostituisce potenzialmente qualunque altra lettera, tranne la Å stessa, perché non sarebbe necessario. È molto usata nelle lingue nordiche, ma non nelle lingue utili, come inglese, tedesco e bergamasco. Crea imbarazzo nel povero sfigato che si trova costretto a leggerla. Quando una parola contiene la Å non si può andare a capo, non si può continuare a leggere o a scrivere, il computer si impalla, cade il governo del Bangladesh (ammesso che ne abbia uno) e la mamma butta la pasta.

Bandiera Svervegese, la targa non è disponibile poiché in Svervegia si circola in mongolfiere petonucleari

Simbologia della Å[edit]

Nella mitologia celtica, la runa Å indicava un'antica divinità, che dopo anni di studi si è riusciti a identificare in Mcgy. Ma finora non si è riusciti a identificare le altre lettere.

Nella Bibbia Å simboleggia l'ira divina, infatti vista dall'alto la Å è un ideogramma di un angelo, presumibilmente Emilio Fede (il pallino), che suona la tromba nel dies irae per invocare la discesa di Dio.

Nelle miniature medievali Å rappresenta il Graal, ma non del tutto.

In tutte le altre situazioni Å non significa niente.

Strafottenza di Å[edit]

Å si fa beffe dell'etichetta "Stub". Infatti l'essere conciso è una priorità di Å.