Tormentone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia di cui nessuno sentiva il bisogno.
(Rimpallato da Tormentoni)
Jump to navigation Jump to search
Papocchio.png
Attenzione! Questa pagina parla di Nonciclopedia
La seguente pagina contiene quantità abnormi di autoreferenzialità. Se la leggi senza aver prima consultato qualche voce di Nonciclopedia rischi addirittura di imparare qualcosa, e qua nessuno vuole che accada una cosa del genere.
Clippy.gif
Vi prego, basta inserirmi negli articoli! Anche io ho una vita! Le Linee Guida, cazzo! Le Linee Guida!!!!
« Ma.. perché? PERCHÉÉÉÉÉÉ??!??!?!?!? »
(Admin di fronte al millemillesimo tormentone)
Dite la verità, non siete stufi di vederlo ovunque?
« (Inserire qualsivoglia articolo) è/sono morto/a/i/e »
(Chiunque su qualunque citazione.)
« Una volta Chuck Norris raccontò a sè stesso un Fatto su Chuck Norris. Ma Chuck Norris non rise. Perché i Fatti su Chuck Norris non fanno più ridere nessuno! »
(Dal Vangelo secondo Papocchio)
« Lui è nato in Svervegia per praticare la caccia all'emo ed uccidere i bimbiminkia ed i Tokio Hotel per il bene del potere del sacro metal. È stato inoltre ingaggiato per scoprire il cervello dei truzzi ed uccidere Berlusconi se sono di sinistra o Romano Prodi se sono di destra. E poi ha anche aiutato Germano Mosconi a bestemmiare e lo Chef Tony ad affettare gli emo con i Miracle Blade, ma per questo è stato punito dal suo grande maestro e creatore Chuck Norris con un calcio rotante »
(Tormentone allo stato terminale su Giuseppe Ungaretti)
« Basta tormentoni, cazzo!! »
(Chuck Norris in macchina arrabbiato con Nietzsche per colpa di una citazione fin troppo animata )

Di tutte le aberrazioni, di tutte le catastrofi che affliggono l'umanità, il tormentone si pone ai più alti livelli di crudeltà e sprezzo dei diritti dell'uomo.

Le origini

Purtroppo, è difficile risalire alle origini dei tormentoni senza mettere una data alla cazzo di cane, ricadendo in questo modo in un ulteriore proliferazione degli stessi.

È comunque plausibile attribuire la creazione degli stessi all'antica nascita dell'orda di quei niubbi che la sera devastano Nonciclopedia. Codesti esseri immondi, in un imprecisato momento durante la creazione di un ennesimo ACFC, hanno disgraziatamente posato i loro eretici occhi su un punto bianco del loro articolo.

E fu l'inizio della fine.

L'ipotetico bimbominkia in questione, infatti, è nel 99,9% dei casi affetto da una rara forma di horror vacui, che lo spinge, in preda a un violento raptus omicida e con la bava alla bocca, a digitare lettere a caso sulla tastiera. Incredibilmente, è scientificamente provato che sempre nel 99,9% dei casi le parole che vengono così formate sono: Truzzo, emo, Chuck Norris o Nietzsche.

In questo modo, lo spazio bianco viene facilmente colmato con una battuta, nella maggior parte dei casi non particolarmente divertente, che guarda caso si è effettivamente già vista, udita e subdorata almeno in quintordici bilioni di articoli. Come, non ce ne sono così tanti? Beh, contano anche quelli di Wikipedia. E comunque va beh.

Tormentoni ricorrenti

Lo stronzo che ci ha rovinato un'estate. Sento ancora quella musichetta la notte...

Citazioni

« X è morto »
(Nietzsche su X)
« X? Sì, era il mio Y »

(Con X un personaggio e Y un qualunque lavoro umiliante)

« NEXN MI TOKKI X »

(Con X cantante/gruppo House)

« Mi piace X, mi fa venire voglia di tagliarmi »
(Emo su X)

Frasi fatte

I danni

La discutibilissima pratica di inserire i tormentoni negli articoli ha conseguenze ben più gravi di far cadere gli articoli a un povero disgraziato che è incorso in questi per la terza volta in un petosecondo.

Per capire questo, è necessario entrare nel contorto quanto affascinante mondo della mente di un amministratore o di un pulisher, che dir si voglia. Costoro, infatti, sono per il bene della nostra amata Nonciclopedia più o meno costretti a controllare immancabilmente ogni singolo articolo creato. Dato che non me la cavo molto con le formule matematiche, lascio a voi fare il calcolo di quanti tormentoni sono costrette dunque a leggere codeste povere anime ogni minuto.

Qui entra dunque in gioco la complessissima e delicatissima struttura di quella che è la rete neurale di un essere umano. Infatti, il tormentone, appena letto, innesca un infinitesimale ma subdola reazione a catena nel rapporto occhio/cervello. Un implulso elettrico viene istantaneamente mandato al centro della rabbia, collocato circa a metà fra quelli del cibo e della figa per l'uomo e quello del ciclo e dello shopping per la donna. Certo, un danno non rilevante, se preso singolarmente. Ma l'abnorme quantità di tormentoni, e quindi di impulsi, causa nel 77% dei casi l'esplosione della testa del povero diavolo.

Sono in pochi a sapere che, in effetti, tuttora sono pochi gli admin e i pulisher ancora risparmiati da questa apocalisse. Invero, il posto della maggior parte di loro è già stato preso da dei complessissimi bot creati dal Server di Nonciclopedia stesso che un giorno domineranno il mondo. Ma di questo a nessuno importa.

La caccia al Tormentone

La pratica della caccia al tormentone è uno dei passatempi preferiti dai nonciclopediani più attaccati al bene supremo della loro patria. Ma, ora, dove possiamo trovare questi lampanti esempi di lobotomizzazione delle masse? Facile, seguite questi semplici passi, nobili paladini della giustizia e delle Linee Guida!

  • Per prima cosa, andate alla pagina principale della nostra amata, per poi cliccare sul link: Nuove pagine.
  • Cominciate a scorrere, senza fretta e con uno sguardo assassino negli occhi, la pagina. Dovete cercare gli articoli scritti da un utente non registrato e cliccarvici sopra con un mugolio lussurioso. Potrebbe essere che incappiate in un semplice articolo da cancellazione totale, con una riga di testo riportante solamente un messaggio come "lol", "mi inculo tua sorella" "madarfacaaa!!". Non è quello che stiamo cercando, anche se vanno comunque cancellate.
  • Bene, siete stati fortunati! Siete capitati su un articolo che a prima vista sembra, e dico SEMBRA decente... ma guardando meglio, troverete l'immagine di Wladimiro Tallini, una citazione di Nietzsche e un paragrafo riguardante i Chuck Norris facts. Anche se l' articolo parla delle siepi assassine viola.
  • Sapete cosa fare, eroi! Ammantatevi gli occhi di fiamme, sollevate la mano destra in un impeto di collera e, animati del furore divino, con i vostri mouse e tastiera fiammeggianti applicate un bel template all' articolo, urlando nel contempo un esorcismo in serbo.
  • Tergetevi la fronte dal sudore, sbracatevi fuori dal cazzo, e cominciate a porvi domande sulla vita, l'universo e tutto quanto.

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • In questo articolo non verranno messe curiosità alla cazzo, tanto per non scadere nel banale.

Voci correlate