Nonnotizie:Coronavirus: svelato il complotto

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

22 marzo 2020

Il premier italiano guarda brutto il coronavirus con l'intenzione di farlo desistere.

Occorre fare chiarezza: sulle origini e la diffusione del Covid-19 sono state formulate diverse teorie, tutte assolutamente valide.

In Cina è comparso a inizio gennaio, usato per insaporire una zuppa di pipistrello e biscia venduta in un mercatino rionale di Wuhan. La saliera però era stata riempita a novembre in un laboratorio segreto americano nel Mississippi, spedita ad un fermoposta a Kiev e subito dopo prelevata da Pëtr Borejšof, atleta di sollevamento dubbi che avrebbe poi partecipato alle olimpiadi militari proprio a Wuhan. Dopo averla conservata nel sospensorio, nel quale il virus ha ricavato l'odore di pesce che ha gettato fuori pista le prime indagini, il doppiogiochista russo ha passeggiato nel mercatino spargendo sulle prelibate cibarie il composto.

In Italia gira da febbraio, ma un mese prima il virus aveva fatto un weekend ad Abbiategrasso in compagnia di una coppia di filippini che avevano portato dentro un thermos il ceppo austro-ungarico, ottenuto incrociando il virus con quello dell'HIV e poi esponendolo alle radiazioni 5G assieme ai gas di scarico di una Bianchina.

Il paziente zero è un tedesco di Codogno, che ha avuto una relazione con una cinese sposata con un ghanese. Quest'ultimo due settimane prima aveva frequentato un club privé in Australia assieme a un'aborigena e due viados brasiliani, uno dei quali poi è andato in crociera in Giappone e ha sputato dalla balaustra colpendo un delfino, che ha poi attraversato il Pacifico.

Ma come hanno reagito i governi di fronte all'emergenza?

A fronte di questa grave situazione i governi di tutto il mondo si sono limitati a non fare un cazzo ed incolparsi a vicenda per l'accaduto.

Il Governo italiano ha invece ritenuto opportuno provare a mutare artificiosamente il virus, a fini di sciacallaggio previdenziale. A questo scopo è stato assunto un gruppo di scienziati mongoli con contratto di collaborazione a termine, i quali si sono messi al lavoro negli scantinati di una sede INPS a caso in laboratori dotati di macchinari all'avanguardia per creare un virus intelligente in grado di sopprimere i soli pensionati ad eccezione di ex parlamentari, ex ministri, mafiosi e contribuenti con patrimonio personale netto non inferiore a millanta miliardi di euro.

L'idea era mischiare l'RNA del virus con parti del genoma di Rita Levi Montalcini: tuttavia pare che qualcosa sia andato storto (mai assumere virologi con contratti da fame per risparmiare due spiccioli, per di più mongoloidi) e insieme all'RNA ci è finito materiale genetico contaminato, ossia appartenente a Maurizio Gasparri. Il virus originario risulta pertanto in definitiva più intelligente di quello italiano modificato, che colpisce un po' tutti ed un po' a caso. In compenso, quello italiano geneticamente modificato è un po' più aggressivo e un po' più stronzo.

Gestire l'emergenza sanitaria è molto complicato, il virus ha un periodo di incubazione variabile tra i due e i diciassotto giorni, durante i quali si presenta come una comune sindrome dei sentimenti offesi. Si trasmette per via aerea se un portatore idiota va in vacanza, ma si sposta agevolmente sugli oggetti inanimati scivolando grazie alla bava che secerne dagli orifizi a trombetta che lo caratterizzano. Per non essere contagiati basta stare a mezzo chilometro dalle altre forme di vita, lattughe comprese, ma può essere annientato da una miscela di Amuchina, zucchero a velo, succo di babaco e barolo chinato.

Ma veniamo a chi ci guadagna da tutto questo.

Un alieno sospettosamente amichevole tenta di spacciare un cocktail a base di coronavirus.

A svelare la fitta trama del complotto, costituito da intrecci economici, accordi sottoscritti con sputi nei palmi e strette di mano, occhiate e ammiccamenti furtivi nei golf club di mezzo mondo, è stata Gertrude Baldanza. Costei, una casalinga di Voghera arruolata nel '79 dai servizi segreti portoghesi, ma sospettata di fare il doppio gioco con l'intelligence del Gibuti, ha fornito ampia documentazione sui veri responsabili del problema.

  • I vegani. Secondo un loro studio, fotocopiato dalla Baldanza e che sarà pubblicato appena finita l'emergenza, nutrendosi con un prodotto a base di bacche di palissandro brevettato dalla Pharmafelce (una loro industria bio-etico-parafarmparacula), in futuro sarà possibile evitare il contagio. Sarà il primo vaccino acquistabile in erboristeria che fa bene anche al colesterolo, un affare che permetterà alla lobby vegana di comperare la Bolivia nel giro di pochi anni.
  • L'INPS. Da un cablogramma datato 12 novembre 2019, trasmesso dalla sede di Manate sul Labbro attraverso il dark web e ricevuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, viene suggerito al governo di aspettare almeno un paio di mesi che il virus si diffonda prima di intervenire, allo scopo di risparmiare scarsantatre miliardi di euro di pensioni da qui ai prossimi 15 anni, e poi si farà tornare il vaiolo, modificato geneticamente per attecchire sugli spiedini di armadillo.
  • Gli alieni. Stando ad un'indiscrezione ricevuta in sogno da suo nonno, l'ultima volta che i Grigi hanno visitato il nostro pianeta, con l'ovvia intenzione di invaderlo e conquistarlo, si erano accorti che dall'ultima rilevazione la popolazione era aumentata del 7% in soli tre giorni e 27 minuti. A conti fatti l'offensiva andava rimandata, c'era il serio rischio di non riuscire a conquistare la Cina meridionale e parte della Sardegna. Dopo aver stretto alleanze con gli USA, la Zingaria e la Svervegia, stanno solo aspettando che le fila nemiche si assottiglino.
  • I No No Vax. Gruppo neomassonico di adoratori di Burioni nato di recente per contrastare i complottisti antivaccinisti: avrebbero ordito complicate trame per fare strage di no vax (facendoli ammalare col virus) e di complottisti (facendoli impazzire nel tentativo di ricostruire il tremendo groviglio di piani e cospirazioni).

Fonti[edit]

  • Paolo Fiacchissimo «Coronavirus: svelato il complotto» – fiacchissimo.blogspot.com, 22 marzo 2020

Fonte schierata col potere[edit]