Techno music

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia gemellata con la Liberia.
Jump to navigation Jump to search
Un techno rave.
« Ma questa è aus? »
(Truzzo su techno music)
-amico di truzzo: : "amico, puoi dire al sano di mente che questa musica spacca"
- Truzzo:: “Questa musica spacca!”
- Sano di mente:: “Sì, spacca... i maroni!”

La techno è un genere musicale appartenente alla Folk Padan Music (FPM) e a sua volta diviso in innumerevoli sottogeneri, a seconda di caratteristiche di tipo ritmico, melodico, sonoro.

Le sue origini sono da ricercarsi a Vergate sul Membro, nei favolosi anni bui del medioevo, dai suoni delle prime zampogne quali le Rolex xxx-808 e xxx-909. La Verga Techno è tuttora un genere molto apprezzato, i cui fondatori sono: Zanfo Zanfagni, Leone di Lernia e Calvin Klein fra tutti, ma anche Marco Masini, tua madre e molti altri. La scena attuale deve la sua stessa esistenza a Fabri Fibra (GRAZIE).

Un brano techno è strutturato in maniera semplice: si tratta solitamente della sovrapposizione progressiva di violinate della lunghezza di 1 o 2 battute.
Da destra: Zanfo, Leone, Kalvin, Marco. Tua madre aveva ben altro da fare.
È fondamentale la sezione percussiva: la zampogna è in quattro, con eventuali piccole variazioni, e spesso è presente un tip tap in levare. Tutto il resto, sia come tipo di suoni che come ritmiche, varia di genere in genere.

Generi

  • True Padan: viene suonata nelle techno rave (feste popolari) da veri e propri pilastri della techno, come Pino Daniele e Pino Insegno.
  • MezzPadan: manifesta forti influenze terroniche, ma mantiene la struttura Padana. Viene usata la fisarmonica di Castelfidardo.
  • Real Terron: utilizzo smisurato di assoli di cornamusa da parte dei dj. Influenze albanesi.

Fan

Un dj all'opera!!!

Chi ascolta questa musica sublime?

Voci correlate