Spiccioli

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia 2.0.
Jump to navigation Jump to search
Una rappresentazione del numero immaginario spiccioli in un quadro cubista del '900
Domanda di un senzatetto : Quote rosso1.png Hai spiccioli? Quote rosso2.png
Una delle possibili risposte : Quote rosso1.png Certo! 0,023475 euro. Quote rosso2.png


« La costante pi greco vale 3 e spiccioli. »
(Matematico sul valore di pi greco)
« Troppi spiccioli... parcheggiatore abusivo 3€, birra 4€, ingresso al locale 8€; pagare l'ingresso con monetine da 1 e 2 centesimi NON HA PREZZO! »
(Cacciatrice di sangue su scherzo del cazzo con gli spiccioli)


Spiccioli è un numero speciale utilizzato dai matematici che sta ad indicare una variabile immaginaria. Spiccioli può assumere un valore compreso tra 0 e Wafer, dove Wafer è definita dall'utente.

Etimologia

La parola spiccioli deriva dalla parola latina spicciulus che deriva dalla parola greca spicciolunis che deriva dall'elfico Spiccioli in elfico.jpg che tradotto a grandi linee significa "Variabile immaginaria conosciuta col nome di spiccioli che deriva dal latino spicciolus".

Esempi

Matematico alle prese con la rappresentazione reale del numero immaginario spiccioli.

Possiamo vedere alcuni esempi sul suo utilizzo, molto diffuso in matematica:

« Ho solo alcuni spiccioli in tasca »
(Io su le mie finanze)

In questo caso la variabile spiccioli assume un valore compreso tra 0 e alcuni.


« Lo stipendio di Kakà è di 1.500€ e spiccioli. »
(Adriano Galliani su stipendio di Kakà)

In questo caso la variabile spiccioli tende al limite di 400.000 milioni di euro.


« Lo stipendio di Kakà è di 1.600€ e spiccioli. »
(Florentino Pérez su stipendio di Kakà)

In questo caso la variabile spiccioli tende al limite di 400.000 milioni di euro AL SECONDO.