Taiquipirinha

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera DA Don Ciotti.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
« No, Obelix, no! Sei caduto nel paiolo quand'eri piccolo, e in te gli effetti della bevanda sono permanenti! »

La taiquipirinha è un celebre cocktail a base di cachaça, lime, zucchero di canna e tachipirina.

In Brasile è servita nella maggior parte degli ospedali ed è considerata una bevanda caratteristica del paese. Le sue caratteristiche medicinali ne hanno fatto uno dei drink più famosi del mondo, tanto che l'International Barman Association l'ha inserita nei 60 cocktail internazionali e la ASL del XII Municipio di Roma l'ha inserita nelle flebo degli anziani in cura per depressione.

Mia nonna una volta ha organizzato un Bronchenolo Party con le amiche ed hanno bevuto così tanta Taiquipirinha che è dovuta intervenire la polizia.

Ingredienti e preparazione

Ingredienti
  • 2 tappi di sciroppo per la tosse di Cachaça
  • Mezzo lime tagliato in dodecaedri
  • 1 oncia di Zucchero di canna
  • Una bottiglietta di Tachipirina in gocce
Strumenti di preparazione
  • Un pestello
  • Un bicchiere, perché sennò come cavolo lo bevete?
  • Due cannucce corte
Preparazione del cocktail

Buttate tutto in un bicchiere con un po' di ghiaccio, poi pestate selvaggiamente. Il drink non va shakerato, né agitato, alla faccia di James Bond, va invece mescolato.

Varianti

Se la cachaça viene sostituita con un'altra base alcolica, il cocktail assume altre denominazioni, ossia Taiquipiroska, se viene usata della vodka e Taiquipirissima, se viene usato del rum. Se invece del lime si usano altri frutti si parla di Taiquipifruta; Taiquipirossa se si usano fragole e Taiquipipesca se si usano pesche.


left-centerBevande ufficialmente vietate ai minorenni.right-center