Whisky

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera DA Don Ciotti.
Jump to navigation Jump to search

Il whisky (in polacco evrosamogon) è una parodia scozzese del cognac armeno, usato dai poveri come cura per tutte le malattie. Inventato sublimando carbone antracite inglese e poi maturando in botti di birra vuote per il sapore.

Descrizione[merdifica facile | merdifica]

Nella produzione di whisky, è possibile utilizzare qualsiasi altro sapore, ad esempio lucido da scarpe di castagna, VD-40 (aumentando il grado di imperfezione) o liquido dei freni. In Gran Bretagna, gli schiavi scozzesi producono anche whisky dalle castagne sotto i loro piedi. La gradazione alcolica di solito non supera i 666/1000, tuttavia alcune miscele di whisky hanno una forza maggiore se miscelate con il cemento.

Il colore della bevanda varia dall'urina (giallo chiaro) alla bile (marrone scuro) e il contenuto di zucchero e cocaina varia da impurità fini a un sedimento opalescente. Le tradizionali regioni produttrici di whisky sono luoghi in cui i marinai scozzesi potrebbero raggiungere: Emirati Arabi Uniti, Alaska e Prairie.