Turpiloquio

Da Wikipedia, l'enciclopedia... hai abboccato, dì la verità...
Jump to navigation Jump to search
« Come dicevo, la teoria della relatività... Ma maremma maiala bucaiola, sto sprecando la mia vita, vaffanculo, stasera vado a figa »
(Einstein durante una giornata storta)
« Vi sbagliate, non è quello il risultato, porca puttana ladra! »
(Maestro delle elementari)
« Puttana la miseria, come sei bella »
(Ragazzino cerca di fare colpo su una ragazzina parlando in modo forbito)

Il turpiloquio è formato dalle bestemmie e dalle parolacce, che sono la più alta forma di civilizzazione che la razza umana conosca; vengono usate dagli individui più colti per rendere più intelligenti le loro frasi.

Vittorio Sgarbi, Germano Mosconi: due noti campioni nazionali di turpiloquio.

Nascita delle bestemmie

La prima bestemmia della storia fu detta da Adamo, quando Dio gli staccò una costola per darla ad Eva. Le bestemmie, all' inizio dei tempi, non piacevano molto a Dio (non gli piaceva essere chiamato porco, a parte quando era a letto con una donna). Con il passare del tempo, a forza di sentirle, Dio cominciò ad abituarsi e inventò addirittura una simpatica canzoncina sull' argomento ("Ho visto un negro con le scarpe di gomma..."). Ora, come già detto, le bestemmie servono a rendere più forbite le frasi.

Nascita delle parolacce

La prima parolaccia fu detta da Adamo quando, inaspettatamente, Eva gli annunciò di essere incinta. Le parolacce smisero di esistere per 40 giorni e 40 notti (il diluvio universale, in cui Dio pisciò per 40 giorni e 40 notti),perché Noè fece voto con Dio di non dire più parolacce se gli avesse fatto incontrare al più presto la terra. Dio lo promise. Ma Noè, dovette aspettare 40 giorni e 40 notti per vedere la terra, tempo in cui non poté né mangiare né bere. Per questi motivi, quando arrivò a terra, Noè disse la bestemmia più lunga della storia (40 insulti e 40 Dio, un record mondiale). Le parolacce, poi, si ridiffusero in tutto il mondo e oggi, oltre alle bestemmie, sono le espressioni più colte che possano esistere.

Le parolacce e le bestemmie con la chiesa

La chiesa all' inizio puniva chiunque pronunciasse queste parole facendogli guardare tutti i film di Harry Potter di fila. Ma oggi è molto più buona e comprensiva e appoggia pienamente queste parole così intellettuali. Addirittura, papa Ratzinger, di recente ha chiesto di cambiare la Bibbia, aggiungendo appunto bestemmie e parolacce, per renderla più credibile. Ecco un passo della nuova Bibbia: "Mentre Gesù soffriva come un cazzo di panda con le emorroidi, sulla croce, i soldati, divertiti da questo spettacolo, si giocavano a dadi la loro stracazzo di giacca. Gesù urlò verso il cielo: <<Perché mi fai questo, brutto porco di un padre>>. E Dio rispose:<<Ma vaffanculo, volevo aiutarti ma mi hai fatto passare la voglia. Fottiti>>.(Un po' più avanti) Un soldato si avvicinò a Gesù e, con quella stramaledetta lancia del mio cazzo, gli bucò il cuore. Poi, quel gran figlio di puttana se ne andò a mignotte.".Questa nuova versione della bibbia, però, non è stata accettata perché, secondo alcuni religiosi, rovinava la sacra bibbia che è e deve stare inviolata. Valli a capire questi cristiani.

lo Stato e le bestemmie

I politici, grandi amanti del turpiloquio, hanno fatto di tutto per incentivare l'uso delle parolacce. Per prima cosa lo Stato ha messo in commercio i videogiochi (insomma, come fai a non usare il turpiloquio mentre giochi ai videogiochi?! Salta, risolvi, risolvi, spara, spara, sei morto, ricomincia... ma andate affanculo). Poi ha inventato le tasse. Poi il fatto che le lettere possono essere a carico del destinatario (Mi arriva una lettera piena di insulti e devo pure pagarla?!). Per ultimo e quindi meno importante ha inventato il tecnico del computer ("Me lo lasci un attimo, sembra un caso grave, (ed io divento bianco) molto grave (Il mio cuore si ferma per 10 secondi), mmm, mmmmmm, aggiustato, fanno 100 euro!" (ma vaffanculo, porca puttana lurida).

Curiosità

  1. In inglese si bestemmia così: God pig (o almeno credo)
  2. Le parolacce, in realtà, non possono offendere nessuno. Vero sacco di merda figlio di puttana?
  3. Una parolaccia è in realtà una parola come un' altra.
  4. Una bestemmia è in realtà una frase come un' altra
  5. Scommetto che qualcuno di voi, ignoranti come siete, non sa cosa vuol dire sodomizzare. Azione che, di solito, si dice con una parolaccia.
  6. Parolacce e bestemmie sono amiche per la pelle.
  7. Parolacce e bestemmie sono amiche con le palle.
  8. A mia mamma questo articolo non piacerebbe.

Finale

Finiamo dicendo che bestemmiare e dire parolacce è giustissimo ed è anche un nostro diritto. Trasmettete questa colta e letterata abitudine ai vostri figli e ai vostri amici.

Parolacce a scuola

Le parolacce sono vietate dai prof. Ciononostante sono spesso sparate clandestinamente da tutti: iperpopolari che mostrano la loro volgar... ehm, conoscenza della letteratura, sfigati e cessi che per diventare popolarissimi ne sparano miliardi e secchioni che hanno preso 10- (in questo caso usano eufemismi). Sono usate legalmente solo in Olanda dove tra l'altro non ti fanno nien... ehm, un cazzo se ti pippi kilogrammi di droga

Voci correlate