Telemarket

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Telemarket (rete televisiva)
« L'arte di vendere: vendere l'arte. »
(Motto di Telemarket)
« N o n v e l o p o t e t e p e r d e r e. »
(Conduttore su qualsiasi cosa)
« Ti vendono anche il culo. »
(Pier Paolo Pasolini su Telemarket)
Il presidente Giorgio Cuorbello, novello Mecenate: gli si può facilmente leggere negli occhi la passione per l'arte.

Telemarket nasce nel 1982 da un'intuizione di Giorgio Corbezzoli e Wanna Market, per portare le opere d'arte dalle gallerie e dai musei tradizionali, dove possono essere apprezzate anche dallo zappaterra negro più pezzente, alle case dei ricchi.

L'obiettivo[edit]

L'obiettivo è quello di portare più vicino al pubblico gli oggetti d'arte di tutti i tempi e ovviare alle difficoltà di accesso all'arte anche da parte di un pubblico di gente come te, per sciogliere il nodo che lega la fruizione dell'arte ai luoghi troppo colti e troppo poco remunerativi che ne ospitano solitamente la presentazione.

« L'arte come elemento irrinunciabile di arricchimento per noi ogni essere umano. »
(Telemarket)

Telemarket è oggi la prima emittente televisiva, specializzata nella vendita in TV di oggetti e di opere d'arte, in grado di raggiungere milioni di cafoni arricchiti.

Chi presenta cosa[edit]

La meraviglia qui costa 12.000 €uri: dammi un buon motivo per non metterla in salotto.

I loro presentatori sono esperti conosciuti e collaudati, ma per qualche oscuro motivo preferiscono i massacranti orari di televendite (per questo si sostiene che siano riempiti di Captagon) per portare gli oggetti d'arte direttamente a casa tua,al mare, in montagna ovunque tu voglia al mero lavoro di critico o insegnante d'arte. Vendonsi:

  • dipinti antichi
  • mobili
  • tappeti
  • gioielli
  • orologi

E un sacco di altra robaccia che fa invidia ai vostri vicini di casa e colleghi.

Il palinsesto quotidiano è solo la finestra di un'attività ben più articolata e complessa[edit]

Orologio da polso "Audemars Piguet" da uomo, cassa e fibbia in oro rosa 18 kt., calendario perpetuo, fasi di luna, quadrante argentè, cinturino originale in coccodrillo. Movimento meccanico a carica automatica. Euro 26.775,00

Gli oggetti, che non si può definire "in vendita" perché sono come regalati, sono precedentemente selezionati e acquistati da buyers in tutto il mondo. A tutto ciò segue un minuzioso lavoro di ricerca, di documentazione, di attribuzione alle diverse scuole artistiche e infine seguono gli eventuali interventi necessari di pulitura e restauro. Tutto questo importante lavoro diventerà poi una giustificazione per gonfiare un po' i prezzi.

Ogni capolavoro ha poi una sua collocazione fisica (non sono solo in TV, esistono veramente!) nei tre studi televisivi della sede centrale di Brescia.

Tutti i nostri oggetti d'arte sono garantiti da un comitato scientifico formato da periti specializzati e corredati da certificati di autenticità. Trasparenza, cortesia, qualità, tutela dei diritti dei clienti, possibilità di comodi pagamenti rateali con dilazioni fino a 48 mesi hanno permesso in questi anni a Telemarket di rendere il salotto di più di 200.000 clienti un protagonista del '900.

Video[edit]

Telemarket Overture[edit]

Original video



Lo Staccolanana, il Mutandari e il nascondismo[edit]

Original video
Una simpatica presentazione dei migliori esperti di Telemarket.

Gli esperti critici d'arte[edit]