Non può essere vero

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia 2.0.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Non può essere vero che questa donna non sia una donna.
« Obama? Giovane, bello e abbronzato! »
(Classico esempio di Non può essere vero (non può essere vero che l'abbia detto, non che Obama sia negro...))
« Tua madre è sola a casa... »
(Non può essere vero. (Mando subito qualcuno a farle compagnia))
« Sandro Bondi è stato eletto ministro delle attività culturali. »
(Non può essere vero.)
« Led Zeplin? Biatols? Mai sentiti nominare.... A me interessano solo i miei Hotellini »
(Non può essere vero, e infatti si rivelò un fake. C'è un limite a tutto.)

Non può essere vero, occasionalmente detto anche con l'aggiunta di puntini di sospensione (Non può essere vero...), non ci posso credere, non ci voglio credere, o semplicemente Giuliano Ferrara, è una frase piuttosto, molto, troppo utilizzata. Purtroppo.

Utilizzi

Non può essere vero che sono stati entrambi (e più volte) presidenti dello stato Italiano
È scientificamente dimostrato che la frase non può essere vero è entrata a far parte, in anni e anni di evoluzione, delle reazioni istintive del corpo umano.

Esempio 1:

- A: “Ho letto che l'ultima edizione del Festival Bar ha avuto uno share del 76,8%”
- B: “Non può essere vero!”
  • Come possiamo notare, l'interlocutore B ha l'immediata reazione di negazione dell'affermazione dell'interlocutore B, dettata dalla necessità impellente di difendere il proprio orgoglio nazionale. (se mai ce n'è mai stato uno...)

Esempio 2:

- A: “Al concerto dei Modà c'erano 120.000 persone!”
- B: “Non può essere vero!”
  • Possiamo notare come, in questo secondo esempio, all'udire l'informazione dell'interlocutore A, B abbia un moto di rifiuto, perché un fatto del genere va contro la logica, contro il naturale ordine delle cose, contro la normalità.

Esempio 3:

- A: “Secondo l'Espresso Silvio Berlusconi ha collezionato figure di merda in 56 paesi”
- B: “Non può essere vero!”
  • E infine, notiamo una terza reazione, quella più spontanea, quando cioè ci accorgiamo semplicemente della presenza di un errore; è infatti noto che l'elenco completo annovera 59 stati.

Occasioni principali

Non può essere vero che questo personaggio fa televisione. Neanche io ci volevo credere.

Vi sono delle frasi, dei fatti, degli argomenti che ispirano particolarmente la volontaria ( o involontaria ) fuoriuscita di tale frase dal cavo orale. Eccone alcuni:

  • Nonciclopedia è il primo sito non Porno più visitato. Si trova attorno al 1367° posto, dunque. Ora che sai che non vedrai vagine virtuali, puoi anche sbaraccare, dunque.
  • È passata mezz'ora e tua madre è ancora sola. Sarà vero che sta invecchiando?
  • La lingua italiana non ammette uso di K, J, Y e W. Questo ricordatelo sempre.
  • Anche i truzzi hanno un cervello. Atrofizzato e in scala di Micron, ma ce l'hanno. So che quest'ultima notizia ti ha sconvolto figliolo, abbi fede...
  • Ci sono utenti che perdono ore di sonno per vandalizzare i siti internet.
  • I Finley hanno dichiarato che la loro intera carriera musicale è stata fraintesa: finora hanno composto musiche con un TESTO e un TEMA, e non solo tracce di sottofondo.
  • George Bush l'ha ammesso: 'Ho commesso qualche errore durante la mia carica.'
  • Silvio Berlusconi l'ha ammesso: 'Ho commesso qualche errore qualche imprecisione qualche svista a parte qualcosa è andato tutto bene; anzi è stato tutto perfetto.'
  • Romano Prodi dichiara: 'Ammetto che finora abbiamo reagito con pigrizia agli attacchi dell'opposizione, ma siamo ancora in tempo per rilanciare questo governo!'

Voci correlate