Angelo Piangente

From Nonciclopedia
(Redirected from Angeli piangenti)
Jump to navigation Jump to search
Freccia blu.png Voce principale: Doctor Who


« ... »
(Angelo Piangente quando viene fissato.)
« Dio cieco nella valle degli Angeli Piangenti! »
(Una tipica bestemmia gallifreyana.)
« Non battere ciglio. Se lo fai sei morto. Non voltare mai le spalle. Non distogliere lo sguardo. E non chiudere mai gli occhi. Buona fortuna. »
(Un modo simpatico del Dottore per dire "Sei nella merda fino al collo".)


Gli Angeli Piangenti sono, nell'universo della serie televisiva Doctor Who, le statue da arredamento più comunemente regalate alle suocere, nonché uno dei modi più sicuri per farsi passare il singhiozzo.

...

Storia[edit]

Stando al Dottore, gli Angeli Piangenti sono una delle tante specie aliene apparse così, dal nulla, in una data ignota, in un pianeta ancora più ignoto. Sì, non si sa molto di queste creature, e ciò è dovuto principalmente al fatto che hanno la tendenza a spedire indietro nel tempo tutti coloro che non li osservano anche solo per un secondo, il che porterebbe a pensare che tutti gli Angeli Piangenti soffrano di manie di protagonismo e che abbiano un carattere di merda.

Caratteristiche[edit]

Come detto sopra, la loro principale caratteristica è quella di poter spedire indietro nel tempo tutti coloro che osano evitare di guardarli anche solo per un momento[1]. Data la loro tendenza a muoversi solo se nessuno le guarda, attualmente sono i campioni galattici di "Un, due, tre... Stella!".

La loro tipica posizione piangente che assumono quando non trovano qualcuno da tormentare pare sia dovuta all'aver realizzato di quale serie televisiva sono i personaggi.

Tutto qui, potrebbe dire qualcuno, le creature più pericolose nell'intero universo si limitano a spedirti indietro nel tempo nel caso riuscissero a prenderti quando non le guardi? Ovviamente la risposta è no, se hanno la luna storta si limitano a fare a pezzi nella maniera più dolorosa possibile il malcapitato.

?

Domande che non avranno mai risposta[edit]

  • I boo si coprono la faccia con le mani quando vengono osservati e si muovono solo quando ciò non avviene, facendo pure una faccia mostruosa mentre attaccano; saranno mica i fantasmi degli Angeli?
  • Se un Silente[2] incontrasse un Angelo, e si girasse quando quest'ultimo è fermo, l'Angelo si muoverebbe velocemente per attaccarlo o si dimenticherebbe dell'incontro?
  • Perché mai chi viene spedito indietro nel tempo da un Angelo non può a sua volta fare un viaggio temporale per tornare indietro?
  • Se Amy in Il tempo degli angeli guardando negli occhi un Angelo inizia a trasformarsi a sua volta in un Angelo, com'è che in Colpo d'occhio i personaggi guardano negli occhi gli Angeli e non gli succede nulla?
  • Se è vero che le immagini degli Angeli diventano esse stesse degli Angeli, perché le foto degli Angeli conservate da Sally sono rimaste semplici foto?

Note[edit]

  1. ^ E sembrerebbe proprio non entrargli in testa che per le altre specie è impossible evitare di sbattere le palpebre.
  2. ^ No, non il preside di Hogwarts, quei cosi simili a Slenderman.

Voci correlate[edit]

NON DISTOGLIERE LO SGUARDO DALLO SCHERMO
Non sbattere neanche le palpebre.
Se stai leggendo questo avviso, non stai guardando l'immagine.
Divertiti nel passato.