Scoiattolo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia priva di qualsivoglia contenuto.
(Rimpallato da Scoiattoli)
Jump to navigation Jump to search
Coniglio rampicante
Scoiattolo con bigodino sulla coda.jpeg
Uno scoiattolo di prima mattina
Classificazione scientifica
Regno Roditori
Phylum Vaporoso e morbido, soprattutto la coda
Famiglia Mangiaghiande
Genere Peluche
« È ora di fare provviste per l'inverno! »
(Cip e Ciop si preparano ad entrare al Piccol)
« E io pensavo che i peti prendessero fuoco. »
(Piero Angela su scoiattolo della pubblicità della Vigorsol)

Lo scoiattolo, anche noto come scoiazzolo, è un roditore appartenente alla famiglia dei bovini. Esso ha le dimensioni di uno scoiattolo ed ha affinità evolutive col criceto, la marmotta e col pastore maremmano.

Storia

Meglio non provocarlo. Mai.

Il primo esemplare trovato sul nostro pianeta risale allo scorso giovedì, quando un mendicante lo usò per masturbarsi. Da quel giorno la razza assunse un'aspetto docile per non far capire le proprio intenzioni: conquistare la bancarella del mendicante e della frutta secca. Negli ultimi giorni la specie si è specializzata in vari campi, come l'analfabetismo, la filosofia, la fisica, l'arte, le puzzette. Il loro unico Dio (quello Pigna) li rende immuni in battaglia,difatti furono loro i veri vincitori del Vietnam. Voci di corridoio informano anche che chi mangia tante prugne fa la cacca molle.

Miti e Leggende

Queste piccole creature sono circondate, oltre che dai loro peti, anche da numerose leggende, la più famosa delle quali è sicuramente la seguente: "Un bel giorno Ciop andò da Dio e gli disse, dopo averlo accuratamente annusato, che questi puzzava...il Divino, adirato, gli strappò il naso e al suo posto ci mise una ciliegia, dopodiché gli strappò i coglioni e glieli mise al posto degli occhi, facendogli venire una voce simile a quella di quei pupazzetti che quando li schiacci fanno il suono". Circolano anche alcune leggende che narrano delle proprietà benefiche delle feci di scoiattolo, le quali, quando vengono ingurgitate, curano terribili malattie quali il cancro dell'unghia, la paralisi dell'orecchio e la temibile caduta di palle.

Si dice anche che alcuni scoiattoli epici, di tempi remoti, andassero in giro per alcuni giardini comunali cercando di rubare alla gente monete da un euro (chiamate nella loro lingua, lo scoiattolese, Eurotondi) per comprare i Duplo dai distributori automatici.

Osservazione e studio

È curioso notare che per attirare a sé gli scoiattoli e poterli così osservare si utilizzi la seguente metodologia:

  • il metodo consiste nel lasciare una Vigorsol su un albero e dare fuoco al bosco. A questo punto lo scoiattolo, come impone la sua natura[citazione necessaria], uscirà allo scoperto per spegnere l'incendio con una scoreggia dopo aver iniziato a masticare la Vigorsol.

Curiosità

Paperino si libera di Cip & Ciop.

Esistono due specie di Scoiattoli:

  1. Sciurus vulgaris, vulgaris nel senso che se gli parli ti offende;
  2. Petaurista elegans, il nome ricorda una nota unità di misura presente in Nonciclopedia, il Petosecondo, la specie elegans...invece ci riporta alla mente la pubblicità della nota marca di Gomme da masticare Vigorsol, in cui uno scoiattolo spegneva un incendio attraverso l'uso di una scarica di petoni, in maniera alquanto elegante.
    Il più famoso è Dante lo Scoiattolo volante, scritturato da Steven Spielberg, per il film E.T., come controfigura del protagonista, ma a causa di problemi con il sindacato degli scoiattoli volanti, non ha ottenuto la parte.

Voci correlate