Nonquote:Benito Mussolini

Da Nonquote, aforismi e citazioni 2.0.
Jump to navigation Jump to search
« Meglio un giorno da leoni che cento a pecora! »
(Benito Mussolini su senso della vita)
« Se avanzo, seguitemi! Se indietreggio, uccidetemi! Se vado in bagno, aspettate fuori! »
(Benito Mussolini su direttive ai sottoposti)
« Già i comunisti non li sopporto per strada, figurati quando entrano senza permesso in casa tua la notte! »
« Vincere e vinceremo! »
(Il coach Benito Mussolini incita i suoi giocatori prima della partita)
« ... »
(Benito Mussolini dal discorso a Piazzale Loreto)
« Quell'idiota di Berlino »
« Quell'idiota di Berlino »
« Armiamoci e partite! »
(Benito Mussolini su moriamo per delle idee sì, ma di morte lenta)
« Bisogna volere! Fortemente volere! »
(Benito Mussolini, tutto rosso, seduto sul cesso)
« Il Mondo, me scomparso, avrà bisogno ancora dell'Idea che è stata e sarà la più audace, la più originale e la più mediterranea ed europea delle idee »
« Italiani! Andremo a prenderci la Russia! »
(Benito Mussolini all'inizio della Campagna di Russia)
« Italiani! Arriverà il nostro turno! »
(Benito Mussolini a metà della Campagna di Russia)
« Come sarebbe a dire, non ci sono le "carte rinforzi"??? »
(Benito Mussolini quando gli dissero che la Campagna di Russia non era un'edizione di Risiko)
« Meglio un giorno da velina che cent'anni da Pecoraro »
(Benito Mussolini durante una cena ad Arcore)
« Non è difficile governare gli italiani... è più che altro inutile »
(Benito Mussolini sugli italiani)
« Quando c'era lui i treni partivano in orario, quando c'era lui ci deportavano in orario »
(Caparezza su Benito Mussolini)
« Sarò per sempre Socialista »
(Benito Mussolini appena diventato direttore dell'Avanti)
« Italiani! O Marte o morte! »
(Benito Mussolini su pianeta rosso)
« Lo sai cosa fa un bolscevico che cade nel mar morto? Dico, lo sai cosa fa un bolscevico che cade nel mar morto? Fa PLUP! »
(Benito Mussolini su barzelletta simpatica)
« Attenda pure due ore fuori dalla porta... »
(Gabriele d'Annunzio su Benito Mussolini)
« La folla lo acclamava quando suonava il piano a testa in giù »
(Claretta Petacci su Mussolini)
« Mussolini è l'uomo della Provvidenza »
(Pio XI su Mussolini)
« Io non sono stato capace di fare nulla per Roma, tutto quello che c'è oggi di buono l'ha fatto lui »
(Walter Veltroni su Mussolini)
« E adesso, per due Ebrei a cui ha pagato la vacanza, gli vogliamo rompere i coglioni? »
(Walter Veltroni su Mussolini)
« La storria mi dara raggionè, la grammatica un poco meno »
(Benito Mussolini sulla storia)
« Fate di tutta l'erba un fascio! »