Bontempi

Da Nonciclopedia, la cosa che cosa.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Bontempi all'epoca del suo massimo splendore:
«Ci faccio un'offerta che non ze può rrrifiutare! Llei mi paga la lavatrice e se ne compra una nuova per sua figghia, ci fa il corredo. Magnotta, penzi alla famigghia...»

Raggionié Bontempi (Raggionié di nome, anche perché oltre la 2ª media non è andato) è un essere mitologico costato al professor Shiba 480 000 yen. Fu assemblato nel giorno in cui il figlio del professore, Hiroshi, gridò a una lavatrice (o forse a una pianola [1]) “Miwa, lanciami i componenti!!!”.

Biografia

Dopo l'assemblamento con gli scarti di Jeeg robot d'acciaio, Bontempi iniziò la sua carriera criminale già all'età di 7 anni compiendo vari crimini tra cui distruggere i castelli di sabbia dei bambini in spiaggia, suonare al citofono degli anziani e scappare via e vari furti del valore di 60 centesimi (ben 6 goleador). Viene mandato in carcere per un quarto d'ora dopo aver disegnato un pene sulla porta dell'ufficio del preside, tuttavia la sua vera vena omicida viene fuori due anni più tardi quando pensa bene di fare uno scherzo telefonico ai danni della sua parrocchia. Ormai il destino era segnato, e il giovanissimo signore del male Bontempi, ormai venticinquenne, fuggì in Giappone  su un cargo panamense battente bandiera liberiana. Sbarcato al porto di Verona, dove per alcuni anni lavorò come scaricatore in contratto a progetto, prese [2] la cattedra in battuta di porte nella locale università. Mentore del famoso filosofo scaligero Quel mona che batte la porta, istruì schiere di giovani alla "Noble art" dello scherzo telefonico.
Un improvviso giorno s'imbarcò dal porto di Verona su un cargo elvetico battente bandiera nepalese, sbarcando al porto dell'Aquila. Li trovò impiego come rivenditore di lavatrici, di cui chiedeva il ripagamento 5 anni dopo l'acquisto. Questa sua truffaldina attività gli valse il soprannome di Lavatrix Reloaded.

Filmografia completa

La locandina del film "Maledetto il giorno che ti ho comprato"
   La stessa cosa ma di più: Mario Magnotta#Filmografia Completa.

Il film d'esordio di Bontempi, pluripremiato al "Festival di Canne", è "Maledetto il giorno che ti ho comprato". Nel cast figurano, oltre a Mario Magnotta, Margherita Ariston, Jenifer Aniston ed Anne Bancroft, già famosa ne "Il laureato" come Mrs.Robinson, nel ruolo di Mrs.Five Empire (Versione per la distribuzione USA di Signora Cinque Imperia).
Dopo una lunga carriera cinematografica col Magnotta, sciolta la Imperia Film Paracool Pictures ltd. per un debito con le majors americane [3] dei blockbuster, partecipò al film di Gore Verbinski The Ring, nel ruolo di Samara Morgan (o di un rivenditore della Kirby-NASA, forse).

Discografia

  • I'm Brù (da ba dee da ba da)
  • Let it Brì 
  • Ragionere (ft. Francesco De Gregori)
    Bontempi mentre riceve l'ispirazione per i suoi scherzi dal Male nella forma più assoluta
  • Bontempi in the wind (ft. Bob Dylan)
  • L'Aquila Calling
  • Vamos a Paganica
  • The Ragionere of the Night (ft. Corona)
  • The Bruno Touch (ft. Bloodhound Gang, remix by Eiffel 65)
  • (Don't!) Call Me 

Citazioni

Bruno, appena uscito dal barbiere, si appresta a dare la telefonata di grazia a Mario Magnotta.

Il malvagio Signore del Male Bontempi, oltre a dare la spinta necessaria alla creazione della cellula terroristica dell'Ignis e al martirio dell'eroe nazionale Magnotta, si distingue per il suo linguaggio che rasenta il satanismo. Eccone alcuni esempi, in ordine crescente di malignità:

- "Se fra vent'anni si sposa tua figlia, ti prendi la lavatrice e gliela dai.."

- "Tu... si firmat' 'u contratto..."

- "Tu mo te piji 'sta lavatrice"

- "Gli avvocati della San Giorgio te fanno 'nu cul' accusì"

- "Mo hai rotto un po' i cojoni..."

È importantissimo ricordare come il terribile Bontempi abbia, tempo dopo la chiamata leggendaria al Magnotta, impersonato una maschera del tutto inventata per diffondere il suo odio verso il mondo, quella del cattivissimo Bruno, anche conosciuto come Brì (dal Magnotta), il quale millantava richieste di denaro al povero Mario dopo essersi fregato la moglie di quest'ultimo.

Vittime illustri del Ragionere/Bruno

  • Mario Magnotta (sotto molteplici vesti)
  • Panepucci (spacciandosi per un altro signore del male, L'Assessore.)
  • Il vescovo dell'Aquila (sì, veramente.)

Note

  1. ^ Pianola Bontempi
  2. ^ Letteralmente e con l'uso di un motorino e di un casco per non farsi riconoscere
  3. ^ di 480 000 dollari

Voci correlate