Atto di forza (versione rimasterizzata)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia sporcacciona.
Jump to navigation Jump to search
la locandina del film
« Questo è un film per bambini. »
(Michael Jackson su Atto di Forza.)


Atto di forza è un film porno-fantascentifico del 1990 diretto dal cognato di Moana Pozzi.

Trama

Nell'anno 2084 la terra viene invasa dagli alieni e due impavidi eroi, Franco Trentalance e Rocco Siffredi, decidono di affrontare gli intrusi extraterrestri con i pantaloni abbassati. Alla vista di cotanto arsenale gli alieni fuggono, minacciando però di ritornare fra 2 anni, più forti e più potenti di prima. I due eroi, invece di aspettare, decidono a questo punto di passare al contrattacco andando ad invadere gli alieni sul loro pianeta natale, a bordo del modulo spaziale Apollo Creed, costruito da Antonino Zichichi. Sul pianeta nemico i due impavidi giustizieri più che dedicarsi agli alieni si dedicano alle aliene, approfittando della temporanea assenza dei loro mariti impegnati sul luogo di lavoro. Con 6 ore a disposizione prima del rientro degli alieni nelle loro case i due virtuosi del randello copuleranno con ben 485 aliene più due rottweiler maschi adulti, capitati nel posto sbagliato al momento sbagliato. Finito questo atto di forza i due eroi possono tornare a casa vittoriosi. Il film si conclude con Siffredi e Trentalance che tengono l'uccello in ammollo in un cestello del ghiaccio, per raffreddare l'incandescente augello dopo un uso così smodato.

Rocco ferma un alieno con le armi a sua disposizione.

Cast e interpereti

  • Franco Trentalance nella parte di Franco Trentalance
  • Rocco Siffredi nella parte di Rocco Siffredi
  • Gli alieni nella parte degli alieni
  • Michael Jackson nella parte dell'alieno amico dei bambini

Premi

  • Premio Oscar per la Pace nel 1991
  • Candidato al Golden Glove come miglior film tra i film
  • Primo premio alla Sagra del Pornassio di Belgioioso
  • Premio della giuria al Festival della Cappella Scoperchiata di Mingroppo Marina