1961

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia denuclearizzata.
Jump to navigation Jump to search
Eisenhower soddisfatto dopo l'affronto a Fidel.

Il 1961 è l'unico hanno con la "h", per la gioia di santa Ignoranza.

Accadimenti, avvenimenti e venti

  • Italia: si festeggiano i 100 anni della Repubblica. Bestemmie gratuite a Garibaldi, a Cavour e a tutti coloro che hanno permesso l'unione di tutte le bestie italiche di nord, centro e sud.
  • Francia: viene avviata la costruzione della Torre Eiffel. Doveva essere un monumento temporaneo per la fiera di maccheroni di Zia Pina, ma rimase lì per anni e anni poiché i francesi non sapevano smontarla.
  • Stati Uniti: il presidente Dwight D. Eisenhower rompe i rapporti commerciali con Cuba. Duro colpo per il paese del centro-America che dovrà esportare in Europa tabacco e puttane.
  • Spagna: viene abolita la corrida, su richiesta degli animalisti. In compenso gli animalisti furono costretti a lottare con i leoni come nell'antica Roma.
  • Inghilterra: i Beatles si esibiscono nel loro primo concerto. Nello stesso giorno, a 27323 miglia di distanza, nasce Obama. Coincidenze? Lo scopriremo nella prossima puntata.
  • Italia: Fabrizio De André incide il suo primo singolo. No, non è uno scherzo.