Thomas Turbato

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libidinosa.
(Rimpallato da Thomas turbato)
Jump to navigation Jump to search

La vita

Il simbolo della famiglia Turbato.

Thomas J. Turbato nasce il 6/9/69 a Manolesta (LU) da Stefano Turbato e Manola Randazzo. Il bambino cresce sano e forte fino ai 12 anni quando, entrato nell'età dell'adolescenza e quindi del sesso fai da te, scopre cosa è capace di compiere con la sua fedele mano destra: egli infatti è in grado di muoverla su e giù circa tre volte più velocemente di qualsiasi suo amico. Thomas grazie a questo dono riesce a polverizzare vari record di masturbazione rapida e riesce ad assicurarsi la smanetta d'oro a soli 17 anni. Purtroppo, come per tanti grandi uomini, la rovina è dietro l'angolo; infatti, nel 1988, a soli 19 anni Thomas, diventa cieco (a causa di fatti tutt'ora ignoti) e, un anno dopo, in preda alla depressione, si toglie la vita.

I record

Thomas stabilì e tutt'ora detiene il primato di maggiore velocità della mano principale raggiungendo i 266 m/s; inoltre è stato il più giovane vincitore della smanetta d'oro, essa infatti fino ad allora era stata vinta da nerd forti di un lungo allenamento che variava dai 20 ai 36 anni.

I riconoscimenti

A Thomas Turbato, ritenuto da tutti gli esperti del settore il più grande smanettatore di tutti i tempi, è stato eretto un pene d'ebano commemorativo nella piazza principale della sua città e inoltre gli è stata dedicata una sala del Louvre, il magazzino degli attrezzi.

Vip che stimano e salutano con affetto Thomas