Teorema di Rolle

Da Nonciclopedia, cioè, 'sti cazzi.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Marja Rolle, conosciuta anche come Alessandra Rolla.

Il teorema di Rolle fu scoperto dalla omologa matematica/fattona Marja Rolle nel 1567 i. C. in piazza delle erbe a Verona.

La Rolle notò che l'erba coma, se messa in maggiori quantità rispetto al tabacco sballava di più, cosa di cui se ne erano accorti tutti ma avendo tutti 2 in matematica non avevano avuto il genio di farne una banale legge matematica-chimica-pornografica, quindi scrisse la formula ma essendo molto sballata dovette essere corretta dalla pula che proprio quella sera la fermò per spaccio.

Dimostrazione e formula del teorema di Rolle

In condizioni normali il coefficiente di sballo di una canna (indipendentemente dal fatto che sia fatta da hashish o erba) si calcola seguendo tale legge:

dove è la massa d'erba, è la massa di tabacco e è la qualità dell'erba/fumo.

Quindi la quantità di tabacco è inversamente proporzionale allo , mentre la qualità dell'erba e la sua quantità sono direttamente proporzionali allo .

Ma non ci voleva un genio per scoprirlo, infatti MarJa Rolle attualmente frequenta ancora il primo anno di erbologia e non ha più neuroni per ricordarsi i nomi.