Sfottò

Da Condiclodepia, l'onciclepadia disclesica.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Appunti di Mourinho


Lo sfottò (dall'itagliano sfot-tò) è una forma di espressione linguistica umoristica inventata da Pippo Baudo. Può essere mascherato sotto forma di coro, frase, striscione da stadio, lettera d'amore o tarantella siciliana. Spesso è in rima.

Esempi di sfottò

  • Dio creò la luce e fu ben fatto, poi creò notte e fu ben fatto, creò te e stava fatto.
  • Sei così scemo che ti faresti mettere sotto da una macchina parcheggiata.
  • Sai che differenza c'è tra te e un secchio di merda? Il secchio!
  • Hai un cervello cosi piccolo che un'idea per uscire deve fare manovra.
  • Non prendertela se la gente ti considera mezzo scemo. Si vede che ti conosce solo a metà.
  • Sei talmente brutto che se ti avvicini al computer parte l'antivirus.
  • Sei talmente brutto che se tiri un boomerang quello ci pensa due volte a tornare indietro.
  • Sei talmente cornuto che se ti vede un cervo va in depressione.

Maghi degli sfottò

Voci correlate