Nonnotizie:Attentato al parlamento

Jump to navigation Jump to search

5 novembre 2013

Ma non era mica il V-DAY!
« Remember, remember the fifth of november »

Roma - Tanta paura nel cuore di Roma, quando questa mattina una bomba è esplosa nel Parlamento Italiano. L'esplosione, avvenuta intorno alle ore 9.30, orario di apertura dei lavori, non ha fortunatamente ucciso nessuno, in quanto a quell'ora le camere erano deserte. Quando, verso mezzogiorno, sono cominciati ad arrivare i primi esponenti delle forze politiche, lo shock è stato tale che alcuni deputati del Partito Democratico si sono addirittura svegliati, mentre, forse per la prima volta in vita sua, la pitonessa Daniela Santanchè è rimasta senza parole.

Forte delusione anche per i grillini: i deputati del MoVimento 5 Stelle erano infatti venuti in parlamento con le maschere di Guy Fawkes come segno di protesta, e se ne sono prontamente sbarazzati per evitare possibili ripercussioni.

Tutti i parlamentari sono comunque stati visitati dai paramedici, e nel primo pomeriggio è stata dichiarata la morte cerebrale di Domenico Scilipoti, che tuttavia non si è perso d'animo e ha dichiarato che il cervello non serve a nulla per stare nel PDL.

Fonti[merdifica facile | merdifica]