Puffo Quattrocchi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberamente ispirata all'Osservatore Romano.
(Rimpallato da Puffo quattrocchi)
Jump to navigation Jump to search
L'odioso Puffo Quattrocchi.


« Che è meglio! »
(Puffo Quattrocchi su legalizzazione della droga)
« Adesso vi mostro come muore un puffo »
(Le ultime parole famose)



Puffo Quattrocchi (Pufflandia, 25 giugno 1928 – Iraq, 14 aprile 2004) è uno dei puffi che puffava nel ridente villaggio di Pufflandia, frazione di Caserta. Si dice anche che fosse il meno dotato di tutti (proprio per questo è invidioso del Grande Puffo). È stato anche un contractor militare.

Biografia

Puffo Quattrocchi è puffosamente identico a tutti gli altri puffi se non per un puffoso paio di puffocchiali da vista: Quattrocchi è infatti miope, anche se qualcuno ha azzardato che fosse strabico a causa delle continue mazzate che riceve ogni puffo giorno dagli altri puffi, ostili verso di lui a causa della sua propensione per il Puffberlusconesimo, contraria agli ideali ricchio-comunisti che vigono a Pufflandia.

Quattrocchi rompe sempre le puffe al Grande Puffo (copia di Marx), il puffo-dominatore-coordinatore-presidente-capo-segretario-puffo di Pufflandia, contraddicendo tutto quello che fa e venendo puntualmente calciorotato da Puffo Forzuto. Lo sport preferito del Quattrocchi è rompere i puffoni a tutti i Puffi.

Negli ultimi tempi anche Puffo Quattrocchi, ultimo non puf-comunista di Pufflandia, ha cominciato a redimersi e a spostarsi verso il pensiero dominante a Pufflandia. Solo che invece che puf-comunista è diventato puf-socialista fondando il PSP (Partito Socialista di Pufflandia). Puffo Forzuto ha continuato a calciorotarlo. Ora Puffo Quattrocchi, per la gioia di tutti, è morto.


Voci correlate