Nero razzista

Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – Vorresti essere altrove? C'è anche il loro re, vedi Malcolm X.
« Sei razzista! »
(Nero razzista su Chiunque)
« Non provare a prendermi in giro, hai capito?! »
(Nero razzista su uno che gli ha chiesto come va)
« Ci avete ammucchiato in delle navi e ci avete fatto schiavi! »
(Nero razzista su fatto riguardante la sua infanzia, lui c'era)
« Io alla nascita ero nero, al mare sono nero e quando mi arrabbio sono nero. Mentre gli altri, quando nascono sono bianchi, al mare sono rossi, quando si arrabbiano sono verdi, e poi siamo noi le persone di colore?! »
(Nero razzista cerca di distinguersi dalla massa)
« Mi dite perché iniziano sempre i bianchi? »
(Nero razzista ad un torneo di scacchi)

I neri razzisti sono fra le persone più antipatiche dell'universo.

Differenza tra un nero normale e uno razzista

Tipico gatto nero razzista che osserva la sua preda

Fidatevi, un nero razzista si riconosce subito. Un nero normale alla domanda "Come stai?" può dare queste risposte:

  • "Bene"
  • "Male"
  • "Così così"
  • "Bene, e tu?"
  • ecc.

Mentre un nero razzista da queste risposte:

  • "Che hai da guardare! Non ti piace la mia faccia?"
  • "Male, da quando ho visto te"
  • "Brutto bianco, come osi parlarmi?!"
  • "Perché mi parli? Cerchi di fare bella figura? Sappi che con me non funziona! Lo sanno tutti che sei razzista!"
  • ecc.

Tipico dialogo tra un bianco non razzista e un nero non razzista

- Bianco: “Salve”
- Nero: “Buongiorno”
- Bianco: “Come va?”
- Nero: “Tutto bene grazie, e tu?”
- Bianco: “Non posso certo lamentarmi.”
- Nero: “Bene, allora ci si vede.”
- Bianco: “Ovviamente, arrivederci”

La conversazione si svolge in modo assolutamente normale e finisce qui.

Tipico dialogo tra un bianco razzista e un nero razzista

- Bianco: Tu fai schifo!”
- Nero: Tu ancora di più”
- Bianco: Tu sei uno sporco nero sfigato senza lavoro!”
- Nero: Tu non sei altro che un brutto bianco schiavista e senza cuore!”
- Bianco: Tu puzzi!!!”
- Nero: Tu sei solamente una pappa molle e ce l'hai piccolo!”
- Bianco: Tu scommetto che non mi sai dare un pugno!”
- Nero: Tu, come osi sfidarmi!!!!???”
- Bianco: “RISSSSSSAAAAAAAA!!!!!!”

Segue una furiosa lotta piena di sangue.

Tipico dialogo tra un nero razzista e un bianco non razzista

Il popolo caucasico mentre cerca di ribellarsi dalla soppressione dei neri razzisti.
- Bianco: “Ciao”
- Nero: “Non rivolgermi quel tono da razzista!”
- Bianco: “Ma cosa ti ho detto?”
- Nero: “Non fare il finto tonto, lo sai benissimo!”
- Bianco: “Ma ti ho detto solamente ciao.”
- Nero: “Lo hai detto solo perché sei razzista! Come tutti i bianchi!”
- Bianco: “Tu non dovresti dare questi giudizi affrettati.”
- Nero: “Io non do giudizi affrettati, lo so e basta!”
- Bianco: “Noi bianchi e voi neri dovremmo andare d'accordo.”
- Nero: “Vedi! Hai lasciato neri per ultimo, SEI RAZZISTA!!!”
- Bianco: “OK, voi neri e noi bianchi dovremmo andare d'accordo.”
- Nero: “Hai messo neri per primo solo per fare bella figura, SEI RAZZISTA!!!”
- Bianco: “Ma non è vero. La mia fidanzata è nera.”
- Nero: “Non si dice neri, si dice PERSONE DI COLORE.”
- Bianco: “Allora perché non chiami i bianchi caucasoidi?”
- Nero: “Perché non lo meritate! Brutti razzisti bianchi che non siete altro! Voi ci volete come schiavi! Ci volete come pulisci-cessi! Voi siete dei buoni a fare una mazza!!”
- Bianco: “Adesso mi sto arrabbiando.”
- Nero: “QUESTA È LA PROVA CHE TU SEI RAZZISTA!!! RISSSSAAAAAA!”

Come prima, segue una scazzottata.

Altro dialogo di un nero razzista

- Vittima: “Ciao.”
- Nero razzista: “Sei razzista, come tutti gli stupidi bianchi. RAZZISTAAAAAAA!!!!!! RAZZZISTAAAAAA!!!! RAAAZZZISSTAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!”
- Vittima: “Ma ci vedi? Sono nero!”
- Nero razzista: “Ops.”

Articoli correlati