Postulati fondamentali degli anime

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia lubrificata per il piacere di lui e lei.
(Rimpallato da Leggi Universali)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Qualunque legge scientifica nell'universo degli anime poggia su questi assiomi imprescindibili.

Primo Postulato Fondamentale della Semiregolarità Metafisica

Le normali leggi della fisica non valgono. O meglio, valgono finché l'autore non decide di modificarle.

Secondo Postulato Fondamentale della Semiregolarità Metafisica

Qualunque parametro fisico e fisiologico può cambiare.

Terzo Postulato Fondamentale della Semiregolarità Metafisica (o della Consapevolezza Trascendente)

I personaggi sono consapevoli di essere in un cartone animato se l'autore vuole che lo sappiano.[1]

Note

  1. ^ Nota anche, in alcuni ambiti, come Rottura della quarta parete. Alcuni affermano che sia una legge di tipo metafisico e non fisico; altri sostengono che fa parte della narratologia; altri infine trovano somiglianze con l'eresia gnostica: quindi farebbe parte della religione. Insomma, è una cosa abbastanza complicata, fino al caso limite di "Sei personaggi in cerca d'autore".


Le leggi che governano gli anime

Libro I: Postulati fondamentali - Libro II: leggi della fisica - Libro III: sulla sfida tra bene e male ab aeterno - Libro IV: sulle arti marziali - Libro V: sulla natura - Libro VI: sul progresso tecnologico - Libro VII: anatomia e fisiologia - Libro VIII: psicosomatica - Libro IX: sugli indumenti - Libro X: sociologia - Libro XI: sesso - Libro XII: Leggi minori