Nonciclopedia:Risoluzione degli scazzi

Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Nonciclopedia:Conflitti" rimpalla qui. Ritenta, sarai più fortunato. Se ti aspettavi la sovrapposizione di modifiche durante il salvataggio di una pagina, vedi Aiuto:Conflitto di modifiche.
Scorciatoie
NP:SCAZZI
Nonciclopedia:CONFLITTI
Esempio da manuale di Wikilovvo

Nonciclopedia è una comune tipo quella degli hippie, in cui gli utenti dovrebbero fare tutto insieme lovvandosi tanto. In teoria. In pratica litighiamo sempre. Quando c'è disaccordo sui contenuti o altre menate, devi cercare di raggiungere un inciucio utilizzando le pagine di rosicate, evitando di fare altre mosse finché non si risolve la situazione.

Evita di fomentare "vicendevoli lanci di merdifiche" (edit war) con altri utonti, che serve solo a farli incazzare di più. E ricorda che vandalismi e violazioni delle linee guida di Nonciclopedia finiscono quasi sempre in un doloroso ban.

Non ce la menare e non prenderla troppo sul serio, segui la Nonciquette e vedrai che andrà tutto bene.

Se parlane non è servito a un cazzo, continua a leggere.

Evita gli scazzi

La maniera migliore per risolvere uno scazzo è tornare indietro nel tempo e uccidere la mamma dell'altro utente prima che lo partorisca.

In mancanza di macchine del tempo, puoi evitare uno scazzo... evitandolo. Ricorda che tutti i punti di vista sono ugualmente stupidi perché partoriti dalle menti di scimmie senza peli che sono scese dall'albero tipo l'altroieri, paleontologicamente parlando. Vale anche per te, non tirartela troppo.

Quando vedi una modifica "sbagliata", prova a migliorarla invece di annullarla. Quando modifichi tu, spiega in breve cosa hai fatto nel campo Oggetto, e/o in discussione. Se becchi uno che fa lo stronzo, resisti alla tentazione di sfancularlo. Insomma, mettiti nei panni dell'imbecille dall'altra parte dello schermo: lo sei anche tu, per gli altri.

Ricordati che questi passaggi sono fondamentali:
Se qualcuno se ne dimentica, puoi usare il template {{Risoluzione conflitto}}
Per gestire gli scazzi vedi anche Nonciclopedia:Problemi con utenti o amministratori

Primo passaggio: parlare

Come si può superare uno scazzo senza parlarne? Non si può. Usa la pagina di discussione relativa alla pagina al centro dello scazzo e, se le parti coinvolte non se l'inculano, avvisa quegli utonti nelle loro discussioni.

Invece di metterla già dura (puoi insultare amichevolmente, se ti va) punta a raggiungere un compromesso. Fai finta per un attimo che l'altro non faccia lo stronzo di proposito, a meno che non sia evidente. In questo modo eviterai di trasformare in litigio quella che può essere una semplice chiacchierata per migliorare il sito.

Non coinvolgere Nonciclopedia in faide personali:
se ti sta sul culo un utente per cose che con Nonciclopedia c'entrano poco, non menarcela a noialtri;
continua la tua tirata tramite messaggi privati, o comunque fuori dalle palle

Secondo passaggio: intercessione

Non c'è spettacolo più triste di due palloni gonfiati che si accusano a vicenda di non capire una minchia per giorni e giorni. In questi casi cerca altri pareri, magari di gente che non ha conflitti di interesse riguardo lo scazzo in corso.

Quando lo fai, spiega in breve qual è il problema e come hai cercato di risolverlo (no, "leggi la PD" non basta). L'utonto da implorare per la Santa Intercessione è bene sia conosciuto per la sua neutralità e per la fiducia che gode da tutte le parti in causa. Se una tale figura mitologica risulta introvabile, prova a chiedere a un admin, che è (non) pagato anche per queste cose.

Terzo passaggio: adunanza

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Nonciclopedia:Richieste di pareri.

Se ancora non s'è cavato un ragno dal buco, forse è ora di chiedere il parere della comunità.

  • Se le parti in causa sono tranquille, anche troppo, e in pratica non si sta concludendo niente, puoi chiedere l'intervento di altri baldi giovani presso le bettole dei progetti tematici, oppure nella Bettola generale se non c'è un argomento preciso. Limitati a segnalare la cosa, è meglio continuare la discussione dov'è iniziata.
  • Se lo scazzo è ormai un treno che non fa fermate è inutile insistere. Procedi alla soluzione finale.

Soluzione finale

Sarebbe meglio evitare anche questo tipo di Scazzi...

Se stai leggendo qui vuol dire che è ora di cacciare le armi disapprovate dall'ONU. Ce ne sono due, a seconda di quanto male sta andando.

Plebiscito

Se le mestruazioni mentali degli utenti sono rimaste a livelli accettabili ma non s'è concluso niente o s'è decisa una cosa per poi ignorarla, se è davvero indispensabile, puoi invocare un plebiscito ufficiale. Leggi le istruzioni, eh.

Ricorda che non bisogna votare per qualsiasi problema: il plebiscito è solo per cose gravi che coinvolgono tutta la comunità. In caso contrario, arrenditi. Non era cosa.

Utonti stracciapalle

Se invece la diatriba è diventata un bagno di sangue (accuse serie, vandalismi, guida contromano) e non c'è modo di uscirne, non ti resta che chiedere il ban dell'utonto o la degradazione dell'admin, ma se lo fai tieni a mente che questa è una sconfitta dei valori giudaico-cristiani dell'Occidente capitalista.

Se poi lo fai tanto per sfogare i tuoi bassi istinti di rivalsa, occhio che va a finire che il ban te lo becchi tu.

Pagine correlate