Kyle XY

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberamente ispirata all'Osservatore Romano.
Jump to navigation Jump to search
La tipica espressione stordita di Kyle riguardo qualsiasi argomento.
« Questo è l'ombelico del mon.... ehm, no! »
(Jovanotti interrompe la sua canzone ricordandosi che Kyle XY non ha l'ombelico)
« AAAAAAAAAAAAAAGGGGGHHHHHH!!!! »
(Reazione di chiunque alla vista di Lory)

Kyle XY è una pseudo-serie televisiva, nonché innovativo strumento di tortura morale e fisica.

Trama

La vicenda prende luogo il quel di Oltrona San Mamette, nello stato dell'Indiana Jones. Una mattina la strizzacervelli Nicole Trager si reca al gabinetto e trova un bel fanciullo tutto nudo con in testa un cappellino recante il logo di Gardaland. Ha una peculiarità: non ha l'ombelico; inoltre puzza. Il giovine (Kyle) viene accolto dalla famiglia Trager:

  • Steven, il capofamiglia, lo trova simpatico, perciò gli regala una maglietta con stampata una foglia di marijuana, ma il giovincello si fuma l'indumento;
  • La figlia maggiore dei Tragger, l'isterica Lory, lo odia perché depressa, siccome il suo amato Declan è diventato impotente in seguito a un trauma riportato dalla sua caduta da un cavallo a dondolo;
  • Kyle è adorato soprattutto dal fratello della racchia, Josh, che avendo abusato di Voyager lo crede un alieno.

Il nuovo arrivato sviluppa una grande intelligenza in poco tempo: parla molte lingue, usa il computer masterizzando DVD porno per rivenderli, si allaccia le stringhe da solo, dipinge quadri con la tecnica del puntinismo, sa usare la calcolatrice, etc etc... Tutto ciò fa cadere ai suoi piedi Amanda, una giovane maniaca con l'hobby di squartare cuscini per produrre della musica.

Fabula e intreccio

Chiedetelo a Kyle, è lui il genio!