Informazioni per "Tavola periodica degli elementi"

Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Informazioni di base

Titolo visualizzatoTavola periodica degli elementi
Criterio di ordinamento predefinitoTavola periodica degli elementi
Lunghezza della pagina (in byte)3 794
ID namespace0
ID della pagina17679
Lingua del contenuto della paginait - italiano
Modello del contenuto della paginawikitesto
Indicizzazione per i robotConsentito
Numero di redirect a questa pagina1
Conteggiata come una pagina di contenuto
Sottopagine di questa pagina0 (0 redirect; 0 non redirect)
ID elemento WikibaseNessuno
Immagine della paginaTavola periodica tetris.jpeg

Protezione della pagina

ModificaAutorizza tutti gli utenti (infinito)
SloggiamentoAutorizza tutti gli utenti (infinito)
CalciorotaAutorizza tutti gli utenti (infinito)
Visualizza il registro di protezione per questa pagina.

Cronologia delle modifiche

Creatore della paginaFalcorn19 (rosica | curriculum)
Data di creazione della pagina18:40, 26 feb 2008
Ultimo contributoreTriskelFabbro (rosica | curriculum)
Data di ultima modifica21:57, 21 mag 2024
Numero totale di modifiche95
Numero di modifiche recenti (negli ultimi 180 giorni)1
Numero di autori diversi recenti1

Proprietà della pagina

Template inclusi (15)

Template di cui si è fatto abuso in questa pagina:

SEO properties

Descrizione

Contenuto

Article description: (description)
This attribute controls the content of the description and og:description elements.
Precursore della tavola periodica fu lo scienziato Ogino-Knaus; la moderna tavola periodica, invece, fu inventata da Ciriaco De Mita e Antonio Bassolino (Totonno a' Fetamma) nel 1982 per poter visualizzare i nomi di differenti atomi. Un'altra tavola periodica è quella elaborata dallo scienziologo John Alphonse Tarapia Tarapioco, che trovate qui.
Information from Extension:WikiSEO

Errori di Lint

Tabelle grandi difficili da visualizzare sui dispositivi mobili1
View detailed information on the lint errors.