Spiegazione

Da Nonciclopedia, cioè, 'sti cazzi.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

No perché, ora ti spiego... non preoccuparti: schiaccia "OK" ... ...mm sembrerebbe non funzionare, riprova! Ho capito, è perché sei impedito che non riesci! Vedi? Ora ti spiego...

Qualcuno si spiega, ma non si spiezza
Ferro da stiro contro le spiegazioni


« Spiegate le vele »
(Capitano a ciurma)


« Forse non mi sono spiegato bene »
(Paracadute a paracadutista sfracellato)


« Mi devi delle spiegazioni! »
(Qualcuno su debiti)


« Qualcuno mi deve delle spiegazioni »
(Paperina che sorprende Paperino e Paperoga nudi a letto)


« …no perché adesso ti spiego… »
(Classico tritapalle che nessuno ha interpellato)
« Ma quando? »
(Chiunque a classico tritapalle)
« Ma quando cosa? »
(Sempre il classico tritapalle di prima)
« Ma quando te l’ho chiesto? »
(Chiunque a classico tritapalle)


« Non ho capito una cippa »


« Giri sempre a destra »
(Vite su spiegazioni stradali)


Spiegazioni delle spiegazioni

Una chiara spiegazione di disguido informatico

Le spiegazioni sono quelle indicazioni che servono in determinati momenti, ma che si trovano quando o è troppo presto o è troppo tardi.

  1. Le spiegazioni devono essere fatte in modo che il demiurgo del concetto che il fruitore vuole afferrare sia indissolubilmente non supervacaneo. Chiaro?
  2. Le spiegazioni vanno date quando sono richieste. Tipo adesso
  3. Non spiegare cose come la riproduzione per talea delle lumache se non se ne sa un emerito cazzo. Almeno non a me
  4. Il 78% delle spiegazioni è perfettamente inutile, questa compresa
  5. Wikipedia non dà spiegazioni attendibili
  6. Nemmeno Nonciclopedia
  7. Tantomeno questo articolo
  8. Per non parlare delle tue spiegazioni
  9. Se ti (s)pieghi non raccogliere quello che c’è per terra


Libretti di istruzioni

I libretti delle istruzioni vengono progettati da menti maligne e sadiche che si divertono a far perdere millemila pomeriggi a un povero sfigato che deve montare una mensola in salotto. Solitamente gli staff che si occupano di compilare questi libretti sono allevati in una caverna al buio per un periodo che va dai 15 ai 30 anni, senza alcun contatto con altri essere umani. In questo modo sviluppano un linguaggio prettamente loro che nessun altro è in grado di decifrare.

Chiare spiegazioni per il montaggio di una mensola Ikea


Un esempio di istruzione:

Prendere la pinza a schioppo e raggranellare le punte delle viti. Infilare il pezzo A nel pezzo A e batracomiomachiarlo al pezzo CCST12HH196++862 bis. Grunzare con la pillola e infilare la mano nel cassetto. Con la brugola idraulica svitare le acque fino a completa assunzione. Agitare.

Tuttavia se si è fortunati si trovano facilmente traduzioni delle suddette istruzioni, di norma nei principali dialetti giapponesi o coreani, come il yu-yu o il ping-chong lingue oggigiorno parlate da ben 23 persone.

Niubbo dopo aver letto le istruzioni per il montaggio di un comodino

Personacchettispiega

Personacchettispiega generica. Notare il dito saccente, l'occhio maniaco e le parole prive di senso


Pochi sanno che chiedere spiegazioni a sconosciuti ha un tasso di mortalità molto elevato. Il rischio è pari a ingoiare una polpetta piena di veleno per topi. Il 60% dei casi è mortale, il 25% causa demenza e il restante 20% causa problemi gastrici per un totale del 105% di possibilità di restare fottuti.

Mettiamo in chiaro una cosa: esistono persone competenti che possono spiegare cose sensate, ma purtroppo abitano nella 6a dimensione. Tutti gli altri fanno parte della categoria personacchettispiega.

Personachettispiega: stracciapalle di turno che si sente in obbligo di spiegarti tutto quello che già sai benissimo. Inoltre l'esimia personacchettispiega 3 volte su 2 è un emerito iniorante che ne sa meno del papa sul sesso anale.


Reazione spontanea all'incontro di una personacchettispiega


Un rischio sempre presente è quello di trovare una personacchettispiga desiderosa di infonderti la sua sconfinata conoscenza sulla nazionale congolese di ping pong, sul motociclismo per non vedenti e sui misteriosi furti di inestimabili nanetti da giardino.

Strategie per liberarsi da una personacchettispiega

Le probabilità di riuscire a sbarazzarsi di una personacchettispiega sono vicine a quelle di trovare un tedesco sobrio all'Oktoberfest. Esistono comunque dei metodi per aumentare queste probabilità:


  1. Minacciarla con un bazooka
  2. Fingersi sordi come delle campane
  3. Fingere di avere le doglie
  4. Colpirlo ripetutamente con una pala da becchino normanno
  5. Fingere di comprendere solo il cinese mandarino o un qualsiasi altro agrume
  6. Saltare in un taxi gridando “insegua quella macchina”
  7. Mozzarle la lingua con un tagliasigari o un'affettatrice
  8. Arruolarla nella legione straniera, distaccamento Marte
  9. Utilizzare il vecchio trucco del “guarda là” e ripetere il punto 4 non appena si volta
  10. Fingersi una statua di sughero
  11. Chiedere spiegazioni sulla prescrittibilità dell'enfiteusi del fondo italico in contumacia. Se si mette spiegare anche questo, rinunciate, siete carne morta