Peter Pan (personaggio)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberale, liberista e libertaria.
Jump to navigation Jump to search
Peter Pan, il bambino che non voleva crescere.
« Vuoi che ti racconti una storia? Ah, che ne dici di quella volta che ho tagliato la mano a Capitan Uncino e gettata in pasto a un coccodrillo? »
(Peter Pan sulla violenza in età infantile)
« Non mi crescerà mai! »
(Peter Pan sul suo infantilismo)
« Per volare devi solo credere alle fate e sniffare fortissimo questa polverina magica! »
(Peter Pan sull'uso di droghe pesanti)


Tutti diranno che Peter Pan è un personaggio creato da un inglese in un libro. In realtà è un bambino che si rifiuta di crescere e che vive sull'Isola che non c'è. Così è molto più credibile!

Origine e storia del personaggio

Peter Pan durante uno spinello dà sfogo alle sue allucinazioni.
Siepe dei gardini di Kensington Gardens. In dettaglio, una statuina di bronzo raffigurante Adolf Hitler.

Il personaggio di Peter Pan apparve per la prima volta nel romanzo inglese "The Little White Bird" (Il piccolo uccello bianco), un libro solo per adulti. Il suo autore ha poi creato un sequel, Peter Pan e Wendy, dove il ragazzino porta una ragazza sulla propria isola prima come fidanzata, poi per sfruttarla come mamma. E fin qui è tutto vero. In seguito poi la storia è stata re-intepretata per opere teatrali, cartoni e libri vari: ma nulla in confronto al super-sfruttamento Disney del personaggio, che creò il famoso film e distrusse per sempre l'esistenza del suo creatore.

Il personaggio di Peter Pan è un bambino mitologico che vive in un'Isola misteriosa, l'Isola che non c'è, dove passa il tempo a fare giochi discutibili con altri bambini sperduti. Suona il flauto, scherza e ride, vola liberamente e non si cambia mai i vestiti. Vive insieme a Trilli, una fatina che si diverte a far volare in modo equivoco la sua cortissima gonna qua e la, ma che di recente ha ottenuto popolarità grazie alla creazione di cartoni, fumetti, gadget e cazzate stratosferiche che l'hanno resa un'idol delle bimbeminkia.

Aspetto

Trilli insieme ad altre fatine che nessuno conosce.

Peter Pan è solitamente vestito con lo stesso, identico abito verde ricamato a mano da un cieco che non sapeva cucire, e svolazza in giro con un coltello con il quale squarcia gli animali sull'isola di cui poi si ciba. Ha i capelli arancioni e una piuma rossa sul cappello, probabilmente strappata con la forza da un uccello rosso vivo, e porta attaccato alla cintura un sacchetto di "polvere magica"... Talvolta usa una spada per combattere la sua ombra, finendo sempre per menomarsi da solo, oppure la usa per giocare e divertirsi con gli altri poveri, piccoli e innocenti bambini sperduti che vivono insieme a lui sull'Isola che non c'è.

Curiosità

La tomba di Peter sul Monte Grappa.