Young Signorino

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Young Signorino dopo aver tentato di aprire (suo malgrado) un ovetto Kinder.

Young Signorino, nome d'arte di Paolo Caputo (Cesena, 1998 - coma farmacologico, 2016 - di nuovo tra noi, 2016), è un musicis cant insulto a chi frequenta un conservatorio.

L'artista[bum!] ama spaziare dal rap al trap, tanto che l'unica consonante che distingue i due generi l'ha usata come testo per una canzone.

Da qualcuno è considerato il Marilyn Manson italiano, gli altri non vivono nella sua abitazione.

Afferma di ispirarsi a Ludovico Einaudi ed è stato più volte ricoverato in una clinica psichiatrica. Non a caso.

Durante una recente intervista ha detto di essere il figlio di Satana, se fosse vero si sentirebbe ridere a crepapelle Dio in ogni angolo del pianeta da quasi venti anni.

Biografia[edit]

Nasce a Cesena nel 1998, nello stesso periodo viene istituita la Banca centrale europea. Crescendo in questo clima infausto, addormentandosi tutte le sere col timore di avere sotto il letto lo spread, per lui sarà inevitabile cadere nel vortice degli psicofarmaci già in tenera età.

A 16 anni, in un momento di lucidità... boh, forse distrazione... decide di avere un figlio. Dal pargolo oggi vuole essere chiamato "Papà Satana", il marmocchio invece non lo chiama proprio, soprattutto se è con i compagnucci dell'asilo, perché si vergogna.

Nel 2016 finisce in coma farmacologico per un abuso di psicofarmaci, presi a suo dire: "Per esplorare le molteplici personalità che penso di avere". In effetti, in passato ne erano emerse almeno un paio molto complesse: Jimmy il fenomeno e la Particella di sodio. Al risveglio dal coma i medici sono comunque pessimisti, il cervello potrebbe aver subito danni. Gli effetti si palesano poco dopo e sono devastanti[1]: Paolo si riempie di tatuaggi ignobili e si mette a fare musica. A modo suo.

Ci sono cose di cui un vero artista non può fare a meno: talento, un nome d'arte accattivante e una vena creativa eccellente. Il Talento c'è, il padre lo ha appena acquistato dal concessionario Fiat e lo usa per trasportare gli ortaggi al mercato. Il nome d'arte lo sceglie dopo aver battuto la testa e bestemmiato il Signore, sottovoce, per non offendere la madre che è molto religiosa. La creatività però non gli manca, riuscire a fare il testo di una canzone usando un mugugno e sei parole non è da tutti.

Young Signorino è convolato a nozze il 1° ottobre 2018 con tale Jessica Loren, un esaltante incastro di maggiorate tra la moglie di un coniglio e un'attrice scappata in Svizzera per non pagare le tasse.

A soli 19 anni si ritrova: sposato, padre, morto, resuscitato e considerato un mentecatto da tutti i musicisti della penisola. Decisamente è uno che brucia le tappe. Sua moglie, alta appena 158 cm, ne è consapevole e dorme con un occhio solo da due anni.

Discografia[edit]

Sterpaglia.gif

Roba messa sul WEB che qualcuno ha guardato per sbaglio[edit]

Young Signorino mentre tenta di pronunciare Mahatma Gandhi.

Avere un elenco esaustivo delle merdat cose pubblicate da Young Signorino è impossibile, nessuno è disposto ad approfondire l'argomento, nemmeno per un compenso faraonico o un pompino da Sasha Grey. Neanche sequestrandogli un congiunto.

Possiamo comunque raggruppare le sue canz cianfrusaglie all'interno di alcuni periodi artistici che hanno caratterizzato la produzione del Signorino.

  • Periodo Ospedale: La Danza Dell’Ambulanza; Coma Lover; Esteticamente; Pazzo Signorino; Vestito nudo; Soldi e Mocassini.
  • Periodo Presa a male[2]: Baci fiori demoni; Padre Satana; Animali Addosso; Total Black; Nebulosa; Esgheredit.
  • Periodo Pizzicheria: Bevanda; Haribo; Gelaro; Burrocacao Rosa; Cocopops; Caramello; Whisky maschio; Mars Attack.
  • Periodo Drogheria: Dolce Droga; Relax; Drogalero; Erba nelle Airmax; Chimichanga; Canne&Pancarré; Borotalco; Lapo Elkann.
  • Periodo Aprassia: Mmh ha ha ha; Uh Ya; Fiji; Brrr; Ayyy.[3]

L'artista lavora attualmente ad un'opera rock che dovrebbe intitolarsi Boh-Ahem-Ya Rapsody, i bene informati sostengono che abbia voluto strafare con i testi, pare che sia arrivato ad usare sei consonanti e due vocali.

Note[edit]

  1. ^ per gli altri
  2. ^ Presa a male: essere pervasi da un significativo smarrimento; dare i numeri; sbroccare
  3. ^ sono titoli tragicamente veri

Voci correlate[edit]