Sushi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione.
Jump to navigation Jump to search
Chiunque può diventare come Gollum dopo aver mangiato pesce crudo
Il sushi (糞) è una delle più famose ricette giapponesi ad aver circumnavigato il globo ed essere sbarcato in Italia. È scientificamente provato che mangiare pesce crudo provoca lesioni permanenti alle cervella: se sei Paris Hilton puoi mangiare il sushi senza troppe preoccupazioni.


Ricettario[merdifica facile | merdifica]

INGREDIENTI: Pesce crudo (preferibilmente morto), alghe, riso, poltiglia vegetale e, se volete rendere il tutto più afrodisiaco, qualche spremuta di Succhi anali di Padre Pio.

PREPARAZIONE: Se il pesce crudo è ancora vivo, ficcategli in bocca quanta più poltiglia vegetale, in modo da porre fine alla sua inutile vita. Fate a fettine il cadavere e fate molta attenzione a ripulire le tracce, quindi mettete tutto in padella assieme alle alghe e al cavalier cipolla di un poco noto videogame giapponese.

Lasciate cuocere per non più di quarantadueminutieciquantasei secondi e servite.

Tipologie di sushi[merdifica facile | merdifica]

  • Chirashisushi ("Sushi nella ciotola"): avete presente la ciotola di riso di Goku? Ecco, quello. Purtroppo mangiarne una gran quantità non vi donerà il teletrasporto.
  • Anosushi ("Sushi pressato col culo"): un blocco di riso e pesce formato utilizzando l'ano. Il cuoco allinea il fondo del sushi con il suo buco del culo e ci si siede sopra, pressandolo. Dopodiché il blocco viene rimosso dall'ano e tagliato in pezzi delle dimensioni di un boccone.
  • Nazarenosushi ("Sushi di Dio"): una forma più antica di sushi. Pare sia stato preparato una volta soltanto, circa 2000 anni fa, dopo una moltiplicazione dei pani e dei pesci.
  • Makakosushi ("Sushi di scimmia"): una polpetta cilindrica di riso, contenente carne di scimmia spacciata per salmone a gente come te.
  • Fukushimasushi ("Sushi prelibato"): comporta la fermentazione radioattiva nuculare di un pesce di acqua dolce. Inventato l'11 marzo 2011, è un piatto regionale della prefettura di Fukushima ed è considerato una merda "chimmi", una prelibatezza della cucina giapponese.
  • Strushi: è una variante del sushi ideata in quel di Arezzo (si sospetta la complicità di Andrea Scanzi): consiste in un tonno, preferibilmente pescato qualche mese prima, che viene strusciato per il pavimento, poi infilato un ascensore, ri-strusciato per il pavimento, poi tagliato accuratamente e servito crudo senza naturalmente averlo lavato. Una leccornia.[1][2]

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Un'antica leggenda descrive San Pei come il creatore del sushi e il santo patrono del pesce crudo.
  • Ai cinesi non piace il sushi.
  • A Gollum piace il sushi.
  • Attenzione al sushi con pesce troppo crudo. Potrebbe tentare di uccidervi.
  • L'Omino Sentenzioso non approva il traffico illegale del sushi.
  • Solo lo Chef Tony è in grado di preparare del sushi commestibile, ma che tu non potrai mai mangiare.
  • Le dimensioni di un piatto di sushi sono inversamente proporzionali al loro prezzo (es. tre occhi di gambero – 10 €. Un involtino di riso e sabbia servito in un piatto che potrebbe contenere otto chili di cotica e fagioli – 40 €. Tre alitate di totano da parte di un pessimo chef della Tokyo-male – 70 €. Niente, ma servito da un finta geisha in realtà nativa di Trezzo sull'Adda – 130 € + IVA).

Personalità legate al sushi[merdifica facile | merdifica]

  • Alberto Zaccheroni, allenatore della nazionale giapponese e noto cuoco/consumatore italiano di pesce crudo

Note[merdifica facile | merdifica]

Piatti correlati[merdifica facile | merdifica]

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]



Cuoco che fa il dito medio.jpg
Il mondo della cucina
L'Olient Expless

Tofu - Sushi - Soia - Gatto flitto
Gatto in pentola.jpg