Spremiagrumi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Jump to navigation Jump to search
Uno spremiagrumi in azione, mentre ricava ettolitri di succhi di tutti i colori e di tutti i gusti, per la gioia della giovane casalinga moderna.
« Aveva spremuto cose che non doveva spremere. »
(Speaker sullo spremiagrumi.)
« Sì. »
(L'uomo del Monte sullo spremiagrumi.)
« Maledetta! Non vale corazzarsi! »
(Spremiagrumi sull'arancia meccanica.)
« Adoro l'odore della frutta spremuta di mattina... ha il profumo della vitamina C. »
(Col. Kilgore di Apocalypse Now.)
« E in più riceverete un esclusivo spremiagrumi! »
(Lo chef Tony.)

Lo spremiagrumi è uno strumento utilizzato in cucina per spremere gli agrumi al fine di ricavarne il succo. O almeno così c'è scritto sulle istruzioni. In realtà, se messo nelle mani esperte, si rivela una potente arma in grado di mettere in subbuglio l'intero mercato ortofrutticolo.

Breve introduzione[merdifica facile | merdifica]

L'Uomo del Monte mentre degusta un succo preparato da un suo adepto. Dall'espressione si capisce però che Egli non apprezzi.
Il povero servitore verrà lapidato con dei meloni maturi per aver dimenticato di mettere lo zucchero.

Nel corso degli anni numerosi inventori di successo, da Newton a Marconi, da Volta ad Archimede Pitagorico, hanno rivendicato l'invenzione del celeberrimo strumento da cucina, ma solo uno può vantarsi della sua invenzione: il suo nome rimarrà imperituro negli annali di tutte le piantagioni di frutta, poiché solo lui è l'Uomo del Monte.

Perché pensare ai laseroni quando possiamo conquistare il mondo in maniera pulita e soprattutto gustosa? Parola di uno spietato rivenditore di elettrodomestici.

Come Egli sia arrivato ad inventare simile artefatto rimane un mistero: c'è chi dice che Egli sia una reincarnazione del geniale Leonardo, o che le sue conoscenze gli derivino da Scientology, ma a tutte queste congetture Lui risponde con un secco No. E quando l'Uomo del Monte dice no è no.

Attualmente lo spremiagrumi è diffuso in tutte le cucine del mondo. Silenzioso e nascosto nelle vostre credenzine, esso rappresenta l'estensione del potere ortofrutticolo. Potere che sembra non avere fine.

Funzionamento[merdifica facile | merdifica]

Un esperto ci dimostra come eseguire una corretta spremitura.

Il funzionamento di uno spremiagrumi è virtualmente comprensibile da qualsiasi primate dotato di pollice opponibile, ma in realtà le cose non stanno così.
Per spremere un frutto basta posizionarlo sullo spremiagrumi e premere roteando la mano per far uscire il succo. Semplice no? Come le istruzioni dell'Ikea.
E invece no! Numerose persone si sono slogate il polso roteando lo spremiagrumi stesso e non il frutto; altre invece si sono consumate il palmo tentando di spremere un melone o un'anguria. Per non parlare di quelli che hanno tentato di spremere la frutta finta: hanno tutti fatto una brutta fine.
Ma non temere, caro consumatore. Alcuni esperti in alimentazione hanno ideato un piccolo opuscolo sulle spremute a prova di babbeo di circa 150 pagine, il cui contenuto può essere però riassunto come segue:


Non riesci a spremere la tua frutta? I tuoi elettrodomestici si rivoltano contro di te come nei peggiori film splatter? Allora fai così: lascia perdere tutto, vai al bar sotto casa e ordina una spremuta.


I baristi ringraziano.

Tipologie di spremiagrumi[merdifica facile | merdifica]

- Tu: “Ma come? Ci sono anche varie tipologie?”
- Io: “E che ne so?! Così c'è scritto su Wikipedia.”

Lo spremiagrumi manuale, quello della nonna[merdifica facile | merdifica]

Uno spremiagrumi puccioso, per ottenere il succo più dolce che ci sia.
Puro succo di arancia meccanica. Tanto tanto ferro per il bravo teppista che deve crescere.

La versione più semplice e primitiva dello spremiagrumi. Rimpiazzata dalle nuove versioni, ben più potenti e inaffidabili, è caduta in disuso e ormai solo gli aficionados e le nonne ne tengono una in casa. Alcuni dicono che la spremitura dei bei vecchi tempi ha un non so che che le nuove tecnologie non riescono a rimpiazzare: il sapore delle vecchie cose, di quando la mamma serviva la spremuta con la fetta di torta. Oppure del sudore che si mischiava al succo durante la spremitura.
Solitamente costituito di plasticaccia ricavata dal riciclo dei playmobil, lo spremiagrumi manuale è composto di due parti: una inferiore atta a raccogliere il succo (che però è spesso vuota, data l'inefficienza dello strumento) e l'altra superiore a forma di cono, che funge a mo' di cuneo. Queste sue caratteristiche hanno destato non poche perplessità: un cono? No, guardi, io di geometria non me ne intendo.

Tecnologie avanzate alla ribalta: la versione elettrica[merdifica facile | merdifica]

Oh mio Dio! Gira!
Gli spremiagrumi elettrici possono destare molto stupore in coloro che sono poco inclini a simili tecnologie.

Cosa succede quando si mettono insieme uno spremiagrumi ed il sistema operativo Windows Vista? Da questa a dir poco geniale combinazione nasce lo spremiagrumi elettrico. Segue un'efficace pubblicità adottata da molte aziende per soggiogare l'ignaro consumatore:


Massaia moderna, tempestata dai mille problemi della vita quotidiana, a che serve sbattersi anche per fare il succo quando la tecnologia lo può fare per te? Scegli lo spremiagrumi elettrico: con un potente motore da 500 cavalli e due asini ricavato dalle fiat Duna prossime alla demolizione nessuna polpa potrà più resisterti e potrai avere sempre nuove fantasie di frutta in cucina. Basta non badare alla bolletta dell'elettricità, minuscolo dettaglio per un prodotto così rivoluzionario!
Il produttore declina ogni responsabilità per eventuali arti persi durante la spremitura.


Il famoso reperto. Navetta spaziale o spremiagrumi alieno?

Nelle versioni di ultima generazione all'interno vi è un mini acceleratore di particelle fa girare il frutto a velocità prossime a quella della luce. Peccato che il succo si disintegri in un tempo inferiore ai 56 nanosecondi.

Le versioni aliene[merdifica facile | merdifica]

Voglio crederci!
Anche lui approva queste panzane.

Secondo autorevoli luminari come David Icke e mio cuggino gli spremiagrumi non sarebbero stati portati qui da razze aliene come dono alla razza umana, assieme al fuoco e al telecomando. Chi sostiene questa teoria afferma che un uomo non potrebbe mai inventare un macchinario di simile complessità; almeno non gli stessi uomini che vedo ogni giorno in televisione. Quelli è già tanto se sanno che dito infilarsi nel naso rettifica un allibito ufologo.
I più visionari affermano di aver visto navicelle a forma di spremiagrumi volteggiare velocemente sulle nostre città. Il fatto che questi avvistamenti siano avvenuti spesso sopra pub e ritrovi per bere alcolici di ogni sorta lascia però qualche dubbio.
Scioccanti prove di tutto ciò sono comunque state ritrovate a Roswell nel '47, come potete vedere nell'immagine a destra. Ma le autorità smentiscono tutto: Queste storie sono ridicole! Io stesso bevo ogni mattina il succo d'arancia e non mi è mai successo nulla! sbotta uno scienziato, poi scomparso misteriosamente il giorno dopo. Persino Mulder e Scally sono stati contatti, ma hanno gentilmente declinato: No grazie, niente succo. Un caffè è meglio.

Tutto ciò che non avreste mai osato chiedere sulla spremitura[merdifica facile | merdifica]

Cuoco che fa il dito medio.jpg
Il mondo della cucina
L'Olient Expless

Tofu - Sushi - Soia - Gatto flitto
Gatto in pentola.jpg