Sciopero dei giornalisti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia denuclearizzata.
Jump to navigation Jump to search

Comunicato sindacale. Questo articolo è stato pubblicato in forma ridotta a causa dello sciopero dei giornalisti.

Lo Sciopero dei giornalisti è una forma di protesta violenta.

Storia[merdifica facile]

Una giornalista TV in sciopero

Lo sciopero dei giornalisti venne scoperto per caso da Johann Gutenberg, in una fredda serata di luglio del 1411.
Stava creando uno stampo matrice per falsificare il nuovissimo rublo, quando si martellò il pollice, imprecando amabilmente verso il suo unico Dio, Anubi.
Da quel momento decise che non poteva sopportare più nuovi infortuni, e optò per uno sciopero contro sé stesso, che si protrasse per vari mesi, fino a che capì che il suo capo era lui stesso.

Curiosità[merdifica facile]

Il sindacato dei giornalisti comunica esclusivamente tramite stampa offset. Se un socio vuole prendere la parola durante una riunione, deve stampare la sua richiesta su un quotidiano.
Lo sciopero più cruento della storia fu quello al corriere dei piccoli, che causò svariati feriti e la morte del Signor Bonaventura.

Voci correlate[merdifica facile]