Pizzo

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Mafiaaa.jpg
Questo articolo tratta di cose e/o persone che non hanno nulla a che fare con la mafia (che non esiste),
quindi in caso notiate qualcuno in giro mentre chiede il pizzo facendosi chiamare Don, tranquilli, è tutto normale.

L'ho detto, l'ho detto, adesso mi puoi togliere quella pistola dal collo ché se no mi lasci il segno?

   Ti rifiuti di leggere? Ti costringiamo noi!?



« Questa voce non esiste, non è mai esistita e mai esisterà. Se ne hai sentito parlare, non esisti nemmeno tu! »



L'esazione del pizzo è una onesta attività imprenditoriale che consiste nel fornire un servizio di copertura assicurativa contro "spiacevoli e totalmente accidentali inconvenienti" dietro il pagamento di una modesta somma di denaro.

Origini[edit]

Un pizzo di inizio secolo.

Sebbene le reali origini di questa nobile arte siano sconosciute, si suppone che venisse praticata già in tempi antichi. La prima testimonianza scritta di tale pratica si trova nei Vangeli. In particolare quando un certo Gesù stava tenendo una conferenza pubblica per far pubblicità a una nuova religione new-age da lui creata, gli venne intimato di versare un "contributo". Lui d'apprima disse di avere solo 2 pani e 5 pesci, ma con la sottile e arguta mediazione di Puccio Spaccanocche si riuscì a sfamare un'intera folla. In seguito questa pratica si è radicata nell'Italia meridionale ed ha contribuito ad accrescerne la ricchezza e la cultura.

Metodi di esazione[edit]

Una foto d'epoca che mostra la riscossione del pizzo sul luogo di lavoro dell'esercente, il quale può comodamente rilassarsi senza muoversi da casa.

Sebbene l'avanzamento della tecnologia permetta tutt'oggi di pagare in modo sicuro e senza muoversi da casa, l'esattore continua a perpetuare la tradizione di presentarsi a domicilio del protetto all'inizio di ogni mese accompagnato dai suoi collaboratori (solitamente ex-pugili-karateka-bastonatoriselvaggi). Questo è un servizio che viene offerto da secoli e che secondo i canoni del galateo sta a dimostrare l'attenzione, la cura e l'affetto che l'esattore ha nei confronti del suo cliente.

Curiosità[edit]

  • Contabilmente viene registrato come "Contributo per l'Albero di Natale" pagato all' "Amministratore della strada".
  • Pare che la stirpe di Puccio Spaccanocche abbia continuato a esercitare la professione tramandandola di padre in figlio e che sia ancora attiva nel distretto Taormina-Etna.

Da non confondere[edit]

Anche se alcuni stranieri continuano a sbagliarsi, il pizzo è una cosa diversa dal fisco italiano. La differenza è che nel pizzo si paga una cifra per evitare danni. Nel secondo si strapagano gli esattori per farselo mettere al culo.

Il pizzo è differente anche dalle assicurazioni: se paghi il pizzo, i danni non ti capitano. Se paghi un'assicurazione, i danni ti capitano, poi l'assicurazione non ti paga, e successivamente devi pagare ancora di più. Tutto chiaro?

Articoli correlati[edit]

'O Sud, o com c'chiam'n allu nord, 'a Terronia

« Se nelle regioni meridionali non ci fosse la criminalità organizzata, come mafia, 'ndrangheta e camorra, probabilmente la disoccupazione sarebbe molto più alta. » (Faber)

Li paesììn: AvellìneBàreBenevientoBrinnisiCaltanissettaCasul di PrincipCasertaCataniaCatantzaruChijtëCusenzaU Fogg'FrusenoneLachil'LecceMatàërëMissìnaNapulePalermuPischèrëPutènzeRaùsaRietiRiggiuRomaSalierno'SerniaTàrdeTèrmSiragusa
Li stuputeun ch' c'abbt'n: Billy BalloLino BanfiCaparezzaAlbano CarrisiGianni CelesteDon Vito CorleoneCarmine CroccoTotò CuffaroChristian De SicaAntonio Di PietroGiusy FerreriGennaro GattusoMariottideMaurizio MattioliBernardo ProvenzanoTotò RiinaRoberto SavianoFrancesco TottiChecco ZaloneAntonino Zichichi

Strunzat che ce putemm 'nventà sol nuj: CamorraCiociariaCodice meridionale della stradaU lanc' da mnezz'MafiaMusica neomelodica'ndranghetaRicchitell ch'i cim d r'p'A pizzaPizzoNeoborboniciA sh'ppr'ss'h't!Sacra corona unitaMunnezzaTombolaLega Sud