Nonsource:Diario segreto di un sedicenne metallaro

Jump to navigation Jump to search

Giorno 1

Quel poser del mio psichiatra mi ha costretto a tenere un diario, Dio mio come mi sento emo, santo cielo ho scritto oh mio Dio, oh Gesù ho scritto santo cielo. Al diavolo.

Giorno 2

Oggi, seguendo i consigli dati dai Manowar, ho preso a calci gli organizzatori dei concerti che non li fanno venire in italia, poi la sicurezza mi ha gonfiato di botte... Però gliele ho date.

Giorno 3

I lividi di quelli della sicurezza hanno smesso di farmi male quando provo a infilarmi i pantaloni aderenti, ma non quelli di pelle perché la mamma dice che sono troppo da cattivo ragazzo.

Giorno 4

Uffa, oggi a scuola la prof mi ha detto che non potevo pestare un emo con un corpo contundente, io le ho risposto, citando i Manowar: "The hammer of hate is our faith".

Lei mi ha fatto però notare che io avevo una scopa e non un martello.

Ho dovuto cedere alla sua violenza vagamente Death Metal.

Giorno 5

Ho scoperto che quello a cui ho incrinato una costola ieri non era un emo, ma un dark, il che spiega i capelli lunghi corvini. In ogni caso oggi ha fatto uscire dai sotteranei i suoi amici, così ho ritenuto prudente ritirarmi nel sotterraneo della scuola.

Non capisco dove quegli emo abbiano trovato il coraggio di assalirmi alle spalle armati di mannaie...

Giorno 6

Un emo mi ha fatto vedere i suoi tagli perché diceva che ero simpatico. Io l'ho picchiato perché gli emo mi stanno sul cazzo.

Ora chiedo alla mamma se mi compra una bella custom 125 invece di quella merda di rs che hanno i truzzi.


Che merde. Al diavolo.

Giorno 7

Oggi ho trovato un truzzo che mi ha detto: "Capellone di merda!", così io gli ho impresso la forma dei miei anfibi sul volto! Brutto demente del cazzo, se lo trovo di nuovo vestito da Bratz gliele faccio ingoiare quelle scarpe da Barbie di merda!


Giorno 9

Scrivo dall'ospedale. Ieri ho ritrovato quel truzzo, ma si era portato dietro il suo branco di amici di merda e mi hanno costretto a ingoiare un Mohito e due Havana alla fragola... Dio che schifo!
Ho dragato quella merda in ambulanza, ma i paramedici mi hanno consolato con un boccale di birra.

Giorno 10

Ho scoperto che la birra dei paramedici era una Corona. Dopo aver dragato anche quella merda mi hanno spedito in rianimazione! Ora mi sto facendo sparare una Heineken endovena sul braccio destro e una Guinnes su quello sinistro, le Ceres e le Beck's invece le ho già finite. Spero solo che, una volta dimesso, le mie braccia non sembrino quelle di un emo.

Giorno 11

Oggi sono tornato a scuola dall'ospedale. Mio papà ha detto che se non ci tornavo poi non potevo più entrare neanche in casa. Poser!

Giorno 12

Oggi una bimbaminkia mi ha guardato ridendo. Sulle prime ho pensato di morderla, ma poi mi sono accorto che puzzava di una cosa tipo "D&G".

A ricreazione ho preso la mia catena borchiata, una figata trovata al concerto dei Sonata Arctica, e l'ho presa a cinghiate nel cesso. Quando ho finito sembrava troppo gothic, con gli abiti stracciati e gli ematomi sugli occhi!

Giorno 13

Oggi esco a ubriacarmi con dei tipi troppo grezzi, scovati nel forum dei Nightwish. L'unico problema è che ormai per ubriacarmi mi ci vogliono quaranta euro di birra.

I miei vecchi mi chiamano fogna alcolica, non pensavo potessero essere così giusti! Ora è il mio nuovo nick.

Giorno 14

Troppi svarioni della sera prima... non scrivo e vaffanculo.

Giorno 15

Oggi a scuola dei tizi sono venuti a parlare degli alcolisti anonimi. Non ho mai sentito vomitare tante cazzate sulla birra e loro per primi avevano la faccia da tossici.

Mentre parlavano, un emo qualche posto più in là si è messo a piangere e a tagliarsi perché sua madre è alcolista. Fuori dall'aula magna l'ho subito picchiato!

Ora devo trovare la madre e le borchie della cinghia che ho usato per pestare la bimbaminkia, mi servono per piantarle in faccia alla madre dell'emo.

Giorno 16

L'emo dell'altro giorno mi ha ringraziato per averlo picchiato e mi ha offerto una birra. Ha commesso 3 errori:

  1. Mi ha rivolto la parola
  2. Mi ha offerto una birra piccola
  3. La birra era una Radler

Gli ho subito rotto il boccale in testa, ma lui era così felice che si è messo a tagliarsi con i cocci. Io 'sti sballati non li capisco.

Giorno 17

Pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe pippe oggi non faccio altro.
Questo diario di merda vada affanculo. Comunque pippe pippe pippe...

Giorno 18

Oggi mi si è rotto il cd dei Rhapsody of Fire. Era l'unico originale che avevo! Per punirmi mi sono legato alla poltrona e ho guardato High School Musical 1, 2 e 3! Dio come ho bisogno di metallo ora...

Giorno 19

Oggi per il centro senza volerlo ho dato una spallata a un Punk. Lui si è troppo preso male e ci siamo pestati: io ho preso le catene, ma lui si è fatto un pugno di ferro con le spille dei ramones... Stavamo per annientarci a vicenda, tipo scontro fra un vampiro e un mannaro quando di li è passato un emo. Senza neanche pensarci, gli abbiamo dato giù di brutto lasciandolo tramortito! Ha lividi così scuri che non gli si vedevano più neanche i tagli.

Il punk non ha il cellulare perché fa più anarchico, così mi ha dato msn. Dio, se penso che dovrò entrare nel covo dei bimbiminkia mi vien voglia di flagellare il mio fratellino.

Giorno 20

Il punk è un tipo a posto, anche se non mi ha detto il suo nome perché si vuole far chiamare Castigo.

La frase del suo contatto è il numero di truzzi presi a calci nel culo!

Giorno 21

Io e il punk oggi abbiamo preso a mazzate la macchina del mio psichiatra. Ha una tecnica troppo devastante, deve insegnarmi come fa...

Giorno 22

Ieri ho pestato un emo. Non dovevo farlo, era così felice. Per farlo soffire lo dovrei accarezzare, ma non voglio. Ho comprato un disco degli AC/DC. Ma la confezione è rotta e non si apre. Come si intitolava quel disco?