Nonquote:Germano Mosconi

Da Nonquote, aforismi e citazioni illibate.
Jump to navigation Jump to search

Germano Mosconi fu il vero padre di Adamo.


NOTA: Sembra incredibile, ma le citazioni riportate qui sotto non sono inventate, sono vere!


Citazioni

« Bestemmiavano Dio e lor parenti,

l’umana spezie e ’l loco e ’l tempo e ’l seme

di lor semenza e di lor nascimenti »
( Dante sui discepoli di Germano Mosconi)
« Dio cane le carte co la cola ghe, che se taca ostia »
« Romano... Andrea... De Ces... Dio Canaja de Dio! Come il pilota romano romano Andrea De Cesari! Dio cane ma non è possibile! »
(Germano Mosconi su notizia scritta da cul)
« Dai va' là, dai va' là! Dai va' là! »
(Germano Mosconi esortazione durante un'arringa)
« Se non bestemmio guarda... »
(Germano Mosconi mentre riflette tra sé e sé.)
« Dio bono de Dioooo... »
(Germano Mosconi, la prima e ultima volta che fece un complimento a Dio (anche se poi ha rimediato subito dopo con ben 257 bestemmie diverse))
« Dio canàja DE DIO! »
(Germano Mosconi nella sua prima bestemmia 2-in-1)
« Lui mi ha reso famoso... »
(Dio su Germano Mosconi)
« VAFFANCU-LOH! »
(Mosconi sfoga la sua ira funesta)
« Chissà che non m'incazza, aeh! »
(Germano Mosconi in una sua riflessione sul futuro)
« Se io trovo quello che mi ha fatto innervosire, Dio can, ghe do un punio che ie spàco la testa. Ma lo troverò quel deficiente prima o dopo, eh! »
« Ma chi è chel mona ch-che-che batte la porta e che chiude u-urlando??! »
« Senza le maiuscole, senza i punti... Vaffanculo! »
(Germano Mosconi sui fogli che gli portano dalla direzione)
« Eh, i ga butà per aria tuto de là, non so chi... »
« Cos'è che è caduto da l'altra parte, Dio... »
(Germano Mosconi alle prese con la manna dal cielo)
« No nessuno, Gesù Cristo, no nessuno! »
(Germano Mosconi che identifica quello che esce dalla porta)
« Ah, non lo so io... »
(Germano Mosconi su una decisione dalla quale dipendono le sorti dell'umana stirpe)
« Porco Dio! Ma chi è che fa chel cazzo de rumore lì?!? »
« Ma me pare che sia... ma i e o fa aposta! »
« Ma bisogna esser degli stronzi però, eh... »
« Cos'è che è caduto dall'altra parte, Dio... »
(Germano Mosconi sulle Torri Gemelle)
« Ma vediamo il quadro completo: Brescia-Foggia, Cagliari-Roma, Fiorentina-Milan, Genoa-Atalanta, Inter-Dio porco de dio! Genoa-Atalanta vaffanculo, Madonna perché go poc-gho tanto tempo anche! »
(Germano Mosconi su una schedina persa)
« Considera... la assemblea di oggi... la considera... irregolare... quindi... »
(Germano Mosconi su un momento di indecisione)
« Consolidando pertanto le sue quotazioni in prospettiva sart... PORCO DIO!!!! »
(Germano Mosconi su lettura di una notizia sconcertante)
« Difabddbddbfpafà »
(Germano Mosconi su momento di riflessione spirituale)
« Anche ti te ghe te méti a pasar davanti Dio... Dio-Po-Dio! »
(Germano Mosconi su Gaetano, il mona che passa davanti)
« No, è pasà el coso... come se ciamelo lì... l'è pasà qua e l'è 'ndà. Gaetano! »
(Germano Mosconi su Gaetano, quel mona che è passato davanti)
« DIO PORCO, se venite avanti ancora vi do un punio! »
(Germano Mosconi sui nemici che avanzano)
« Ma è possibile?! Portanna la Madonna!!! »
(Germano Mosconi su un mistero della fede)
« Diosssc... Ma porco Dio... Ma è possibile che sia così de-degli imbecilli?! »
(Germano Mosconi sull'imbecillità umana)
« Peta eh che me calma perché ghe... Diosssch... »
(Germano Mosconi su un tentativo di meditazione)
« Ma uno che è entrà dentro lì, chel mona! »
(Germano Mosconi su quel mona che entra dentro lì)
« Notizie scritte da cul... quell'altr... Diosssch... »
(Germano Mosconi su situazione insostenibile)
« E adesso occupiamoci... Nooo, Madonna puttinaaa... »
« Dio... pa pa pa pa pa pa pa pa pa pa pa! »
(Germano Mosconi su Dio non trovando parole adatte per descriverlo)
« Femo finta de niente... »
(Germano Mosconi su il futuro)
« Ma non si può scrivere 'ste notizie in maiuscolo!!! Dio cane! E non si riesce a capire un cazzo! Dio boia... de Dio! Senza le maiuscole, senza i punti! »
(Germano Mosconi su cattiva ortografia)
« Vai in mona, cortesia, simpatia, porco Dio, va in casino. Vaffanculo! »
(Germano Mosconi su riflessioni teologiche a prescindere)
« Dio porco, che notizia, ma come l'ha messa dentro, Dio cane, Maria, Dio boia! »
(Germano Mosconi su notizia sconcertante)
« Chi è che continua a 'ndar avanti e indrìo Dio can con chela porta lì?! »
(Germano Mosconi su quel mona che va avanti e indrio con la porta)
« Ah, non so, ghera uno che ha continuà a verzerla e serarla... »
(Germano Mosconi su quel mona che continua ad aprire e chiudere la porta)
« Chiudi quella porta lì per favore, va là! »
(Germano Mosconi su qualcuno che non ha chiuso la porta)
« Chiudi quella porta di qui, dai! »
(Germano Mosconi su qualcuno che ancora non chiude la porta)
« Riproviamo perché Dio... Dio... Dio, Dio... Dio... Bubù »
(Germano Mosconi su Dio non sapendo quale aggettivo accostargli)
« Dio ha sempre sei vantaggi di lunghezza... Vaffanculo dai, va là! »
(Germano Mosconi su onnipotenza di Dio)
« Dio cane! Le carte co' la colla ghe, che se taca, ostia! Diosss...ssscanato can! »
« Cosa, che cazzo gh'è qua sotto?!? »
(Germano Mosconi su Monica Lewinsky)
« Ma cos'è 'sto telefono porco Dio?!? »
(Germano Mosconi su telefonata inaspettata)
« Ghe mia na foto, Dio boia, non torno mia indrìo! Non torno indietro neanche a morire! »
(Germano Mosconi su la propria inamovibilità )
« In primo piano il calcio, per beneficio Dio schifoso can!!! »
(Germano Mosconi sul calcio in primo piano)
« Eh, mi son de... se.. sentio, me son distratto, e sìa... »
(Germano Mosconi su momento di distrazione)
« Ma non possono sbatter le porte!!! »
(Germano Mosconi su gente maleducata)
« Madonna de dio caneeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Me tocca rifar tutto da capooooooooooo! »
« Ostiaaa, non venite dentrooooo! Non venite dentrooooo mi hai distrattooooo!! »
(Germano Mosconi su metodi contraccettivi)
« Speta che me fermo un attimo, eh, speta che fermo un secondo, eh! »
(Germano Mosconi su momento di riflessione spirituale)
« Speta un secondo, va là, Dio cane! »
(Germano Mosconi su chi impedisce la sua riflessione)
« Orco Dio, orco Dio, ORCO DIO! »
(Germano Mosconi in un momento di estasi dovuto alla concentrazione)
« Nessuno può vantare immunità solo per il fatto di essere compreso nella lista "Vaffanculo ti e tuti quanti quei come ti"! »
(Germano Mosconi su imparzialità)
« Ma andate in mona, Dio cane, se non mi dite quando finisce non posso mica improvvisarmi, eh! »
(Germano Mosconi su conduzione improvvisata del telegiornale)
« Ga scritto «corti», 'orco Dio! Quando 'na volta la ghe va meteghela e dopo tirela via subito, no?!? »
(Germano Mosconi impartisce lezioni di giornalismo)
« Porco Dio! In prima sessione... Vaffanculo Germano... Vaffanculo! Vattefangulo! »
(Germano Mosconi a se stesso)
« Dio porco che me son confuso, la Madonna poverina de Dio... »
(Germano Mosconi su Maria madre di Dio)
« No, io non riesco a capire niente, me vedo... me vedo immagini de qua de là, mi non capiscio più niente... »
(Germano Mosconi su sue strane allucinazioni)
« No no no no, va in mona, metti na roba tutto, metti...! »
(Germano Mosconi su un mona nel suo studio)
« DIO CANE-DIO CANE-DIO CANE-DIO CANE...VAH!! »
(Germano Mosconi su ripetitività congenita)
« Dio porrrca Madonna de Dio... »
(Germano Mosconi sulla "Teoria della Bestemmia Circolare")
« Davanti a me vedo tutto meno che quello che dovrei vedere »
(Germano Mosconi su miopia)
« Cosa c'entra sto cazzo che mi fate sentire? »
(Germano Mosconi esprimendo una critica musicale all'Aida di Giuseppe Verdi)
« Camb...! Se per favore quando, io so, ho sentito tutto, gh'era in là in studio l'audio che c'era di lì »
(Germano Mosconi su esercizi di grammatica)
« Eh, me son distrato, e sia... »
(Germano Mosconi dopo che si è lasciato sfuggire per l'ennesima volta il suo nemico storico, Gaetano)
« Ma non si può scrivere 'ste notizie in maiuscolo!!! »
(Germano Mosconi fa sempre riferimento a 'sta pagina)
« Dio cane! Ma non si riesce a capire un cazzo!!! »
(Germano Mosconi sulla formazione di Italia-Olanda 0-3)
« Perché chi è che ha serà la porta, Dio cane!? »
(Germano Mosconi su domande metafisiche)
« Basta... basta, Dio po... hiiiiiiiii... bastaaaa.... »
(Germano Mosconi su suppliche al Signore)
« Dàme campolungo qui, dai, vaffanculo! »
(Germano Mosconi su esortazioni al regista)
« Vaffanculo ti e tuti quanti quei come ti  »
« Ora Dio è veramente morto »
(Nietzsche su bestemmie di Germano Mosconi)
« Dio orbo in una valle di spine!! »
(Germano Mosconi in un eccesso di creatività)
« Dio Cane! »
(Germano Mosconi su qualsiasi cosa)
« Diciamo che il punteggio DIO CANE, no no, tifempitampivà, riprendiamo da capo! »
(Germano Mosconi su una scomoda notizia)
« Dio Porco che notizia, ma come l'ha messa dentro, Dio Cane, Maria, Dio Boia »
(Germano Mosconi esprime il suo dissenso su una notizia)
« Eh, me son dese...sentivo, me son distratto, e sia... »
(Germano Mosconi dopo che si è lasciato sfuggire per l'ennesima volta il suo nemico storico, Gaetano)
« Anche ti te te méti a pasar davanti Dio... Dio po dio! »
(Germano Mosconi dopo che il suo nemico storico, Gaetano, gli passa davanti durante una registrazione)
« Dio cane!!! Ma non si riesce a capire un cazzo!!! »
(Germano Mosconi dopo che il mona che sbatte la porta e chiude urlando ha lanciato un fumogeno nello studio per cercare di neutralizzare il Vate)
« L'avvocato Marco Bisagno ha prrrecisato che... considera...-ehm- considera l'assemblea di quest'oggi, la considera.. irregolare e quindi le minoran... la minoranza... prrrocederà per le -ehm- strade di... ordine burovaffanculo DIO CANE-DIO CANE-DIO CANE-DIO CANE, VHA! »
(Germano Mosconi su un embolo che gli impediva di discorrere fluidamente)
« Senza le maiuscole, senza i punti!!!!! »
« VaffanculODIOPORCO!!! »
(Germano Mosconi su pazienza oramai perduta )
« No svelià el Dio can che dorme »
(Il saggissimo Germano Mosconi)
« Se non è zuppa è Can scanato »
« Allora devi mettere Marcelletti, ostia! »
(Germano Mosconi su un filmato non in scaletta)
« Quando c'è la società ippica veronese, tutte le volte mi viene società ippica pavese! MA CI CASCO TUTTE LE VOLTE! »
(Germano Mosconi cerca invano di attaccare bottone con la giornalista)
« Cielo sereno sia oggi che domani a Verona e in Veneto... sole... ORCO DIO! brrrrr, quando cominci Cristo... »
(Germano Mosconi su Improvviso attacco di freddo in studio provocato da Cristo)
« (Sottovoce) Dio can la Madonna! »
(Germano Mosconi su apparizione della Vergine a Fatima)
« I Ha buttà pe' aria tutto de là, ma non so chi! »
(Germano Mosconi sulla bomba atomica.)
« Madonna Puttinaaaaaa...... »
(Germano Mosconi invoca la figlia della Portanna)
« Dio CANE, Dio CANE, Dio CANE »
(Germano Mosconi dopo aver capito che è mortale)
« Ma cos'è 'sto telefono porco Dio? »
(Germano Mosconi sull'ultima campagna di offerte delle compagnie telefoniche)
« Cosa che cazzo gh'è qua soto? »
(Germano Mosconi dopo essersi insinuato nel perizoma di Vladimir Luxuria)
« Sì ma voi ghe g'avete i vostri archivi, capito?... Statistici, ostia! »
(Germano Mosconi sulle potenzialità inespresse dei servizi segreti)
« Ci diamo un bacio? Ostia, ahh... sarìa il massimo. Ne parlerebbe tutta Verona domani, ma sopratutto ne parlerebbero tuo marito e mia moglie! »
(Germano Mosconi ci prova spudoratamente con la giornalista, incurante dei sicuri sputtanamenti familiari e cittadini)

Altri progetti